Il gruppo Lufthansa sigla una joint ventures con Air China

Il gruppo Lufthansa sigla una joint ventures con Air China

di -
Lufthansa

Il Gruppo Lufthansa ha siglato con Air China una joint venture che permetterà ai due gruppi di operare insieme le rotte tra Europa e Cina. Lufthansa prosegue così la sua strategia di espansione in Asia tramite collegamenti in code-share, facendo seguito alla firma alle joint venture già chiuse con la All Nippon Airlines e con Singapore Airlines. Lufthansa e Air China puntano a coordinare i voli in modo da offrire ai propri clienti collegamenti migliori tra i rispettivi network nazionali. L’accordo diventerà operativo a partire dalla stagione estiva 2017.

“In quanto compagnia di bandiera, Air China è il partner ideale del Gruppo Lufthansa nella Repubblica popolare cinese – ha dichiarato Carsten Spohr, presidente del consiglio di amministrazione e ceo di Lufthansa -. Questo nuovo accordo rafforzerà in maniera fondamentale la nostra competitività sulle rotte tra Europa e Cina e ci permetterà di mettere a punto vantaggi per i nostri viaggiatori”.

“La joint venture con Lufthansa, e le compagnie controllate Austrian Airlines e Swiss International Air Lines, è un altro importante passo della strategia di globalizzazione di Air China, che fa seguito all’entrata in Star Alliance nel dicembre 2007 – ha commentato Cai Jianjiang, presidente di Air China -. Grazie a questo accordo, allargheremo ulteriormente il nostro network di collegamenti in Cina e in Europa, miglioreremo i collegamenti tra i voli interni tra i due mercati, ottimizzando la pianificazione degli orari”.