HRS Hotel Price Development 2016, Milano in ribasso del 10%

HRS Hotel Price Development 2016, Milano in ribasso del 10%

di -
Milano
Milano

Secondo l‘Hotel Price Development 2016 di HRS Milano è in ribasso del 10%. Con 115 euro di media a camera nel 2016, Milano ha visto infatti scendere i prezzi del 10,9% rispetto all’anno precedente, quando la presenza di Expo incrementava fortemente le richieste di soggiorno nelle camere di albergo del capoluogo lombardo. In generale, però, secondo lo studio annuale di HRS, che ha analizzato il prezzo medio delle camere in oltre 150 destinazioni in tutto il mondo, non è solo Milano ad avere visto una diminuzione dei prezzi dei suoi hotel.

Durante il 2016 i prezzi medi per camera in Italia hanno subito infatti una diminuzione del 4,2% rispetto al 2015. E se nel 2015 per pernottare in un albergo italiano la spesa media era di 95 euro, nel 2016 scende a 91. Dallo studio emerge inoltre che Caserta è la città che ha registrato la contrazione maggiore, – 16,3% e 98 euro a camera, mentre più lieve è il ribasso a Roma (102 euro vs 104 euro, – 1,9%) e Venezia, che mantiene comunque il primato di città più cara d’Italia (136 euro vs 139 euro, – 2,2%).

Cescite significative invece per Verona (+5%, 105 euro nel 2016), e Mestre (+6%, 88 euro nel 2016). Crescono poi anche Napoli (+ 3,5 %, 89 euro), e Torino e Genova, entrambe del + 2,2 %, per un prezzo medio per camera a notte rispettivamente di 95 e 94 euro. Stabile infine Firenze, che cresce dell’1% e passa dai 104 euro a camera nel 2015 ai 105 dell’anno successivo.

E in Europa? Ancora una volta i viaggiatori che hanno speso di più sono quelli con destinazione Londra e Zurigo: nella capitale britannica il prezzo medio degli hotel, pur diminuendo del 9%, si mantiene alto con 172 euro a notte, mentre Zurigo, con i suoi 174 euro a camera, è la città Europea più costosa. Terza in classifica Oslo (170 euro), mentre Istanbul registra un significativo calo, – 17,6%, con una spesa media di 75 euro a notte. Guardando al mondo gli Usa si confermano la destinazione con i prezzi più elevati, con New York in testa alla classifica (241 euro), seppur in calo dell’8,7% rispetto al 2015. A livello globale però la città che cresce maggiormente è Buenos Aires (+9,6%, 114 euro vs 104 euro), mentre quella che vede franare i prezzi delle sue camere è Rio de Janeiro (- 19,9 %, 121 euro vs 151 euro).

Ultime notizie

Chi ha detto che l'aeroporto non è un posto per dormire? Skyscanner.it ha selezionato dieci piccoli e geniali capsule hotel all’interno degli aeroporti dove, in...

Babaiola, community di viaggiatori LGBT con oltre 19 mila viaggiatori iscritti, ha lanciato la propria campagna di crowdfunding con l'obiettivo di raccogliere 60mila euro.I fondi...

Media Partnership