Nigel Jameison visionario artista britannico

Si tiene oggi la cerimonia d’inaugurazione di Aarhus, la città danese designata Capitale Europea della Cultura e Regione Europa per la Gastronomia 2017. Madrina d’eccezione dell’evento sarà Sua Maestà la Regina Margherita che, seguita da più di 80 bambini, sfilerà contornata da luci al Concert Hall di Aarhus.

“Diamo inizio a quest’anno come Capitale Europea della Cultura con una bellissima serata evocativa, ricca di voci che cantano del calore di migliaia di persone unite in una parata di con magnifiche lanterne. Sarà una serata epica, un evento unico in un’atmosfera magica, scintillante, divertente ed emozionante”  ha dichiarato Rebecca Matthews, amministratore delegato di Aarhus 2017.

La cerimonia , ideata dall’artista britannico Nigel Jamieson (nella foto), vedrà la partecipazione di Eivörs, artista faroese che con la sua voce potente e risonante sarà la colonna sonora della serata accompagnata da oltre mille coristi in un concerto alla torre del Municipio. Subito dopo  le strade della città si trasformeranno in un mare fluttuante luci, musica e colori con una parata  di lanterne a forma di barca, decorate con disegni e messaggi di augurio per il futuro. L’evento proseguirà al porto di Aarhus dove barche decorate con iscrizioni delle tradizionali pietre runiche danesi proietteranno un gioco di luci e di suoni.

Aarhus è così pronta per un anno straordinario all’insegna di arte, cultura e alta gastronomia: più di 400 gli eventi previsti sul tema della manifestazione ‘Let’s Rethink’, Ripensare, coniugato in diversi ambiti culturali

Ripensare Arte & Cultura

Aarhus 2017 si propone di essere un crocevia di cultura globale e di offrire un eclettico programma di eventi ispirati alla creatività Scandinava e internazionale. “Aarhus 2017 è un tour de force creativo, con iniziative, commissioni speciali, premiere, eventi e festival. Il programma include moltissimi eventi e offre tante esperienze diverse, piccole e grandi. La qualità e la varietà del calendario prevede qualcosa per tutti, cittadini di Aarhus, Danesi e visitatori. Abbiamo creato un programma molto ricco combinando il contributo di esperti internazionali con il punto di vista locale” – ha dichiarato Rebecca Matthews, Amministratore delegato di Aarhus 2017.

Ripensare la Cucina

Aarhus è anche Regione Europea della Gastronomia 2017 e prevede più di 100 eventi culinari legati al tema ‘Rethinking Good Food’. Con eccezionali ingredienti freschi, nuovi ristoranti, bar e mercati, la regione continua a raccogliere consenso internazionale per i suoi Ristoranti stellati e per l’annuale Aarhus Food Festival, diventato il più grande festival di cucina nordica. Durante le celebrazioni del 2017, la città riunirà chef, produttori, e leader mondiali del pensiero sostenibile per ospitare un programma di eventi e attività che rendono omaggio alla cucina gourmet e agli ingredienti locali e fanno riflettere su ‘Rethinking Good Food’ verso una cultura culinaria sostenibile.

Ripensare l’Architettura

Ripensare gli spazi pubblici e ricreare nuove aree ricreative è parte dei piani innovativi della città, e colonna portante delle celebrazioni sarà il completamento della rinnovata ex area portuale.
Collegato al cuore della città da una piccola passeggiata lungo il canale, questo nuovo spazio urbano rivela alcune delle più nuove e straordinarie architetture cittadine.
Il DOKK1 ospita il centro civico e la principale biblioteca della città. Confinante con spazi all’aria aperta dedicati ai concerti e con l’ampio centro ricreativo ‘Harbour Square’, l’area si estende dalla nuova Navitas a forma di stella ad Aarhus Ø con il suo strabiliante edificio The Iceberg, un unico complesso edilizio angolare che riflette la naturale bellezza di un iceberg. Interessante la vicina Haven Ø, un innovativo progetto di fattoria urbana.

Ripensare gli Alloggi

Il visionario proprietario di due dei più famosi caffè di Aarhus, il Bogcafé e Vincaféen, Kenny Jess Brandt, sta lavorando alla riqualificazione delle ex case dei missionari convertendole in un boutique hotel con un tocco della New York e di Parigi anni 20. L’apertura è prevista ad Aprile 2017 e prometterà di vivacizzare la città con serate a tema ‘Salon’.

Perfetto per tutte le tasche, il nuovo Wakeup Hotel offrirà servizi da 3 e 4 stelle al prezzo di un 2 stelle. Con stanze contenute, ma ben arredate, mobili disegnati dai migliori designer Danesi, l’hotel offrirà una vista mozzafiato su Aarhus direttamente dal suo tetto.

Con lo spostamento della biblioteca principale nella nuova location del Dokk1, la meravigliosa biblioteca della città vecchia a Mølleparken diventerà un ostello.

Ripensare i Trasporti

Un’ulteriore iniziativa sostenibile che verrà lanciata nel 2017 è ‘The Culture Ring’, una pista ciclabile di 450km che collegherà una selezione di strade per esplorare le principali attrazioni della città, le distese di verde, I villaggi vicini, laghi e le coste che circondano Aarhus.

 

Ultime notizie

alitalia

Il 21 luglio è il giorno in cui si chiude la "data room" per Alitalia e si avvia la fase delle offerte non vincolanti....

Dall’Internet point di un rifugio delle Dolomiti Michele Cividin e Andrea Sodomaco, entrambi appassionati di montagna e di tecnologie web, più di 10 anni...

Media Partnership