La vacanza? Per gli italiani è via mobile: i dati eDreams ODIGEO

La vacanza? Per gli italiani è via mobile: i dati eDreams ODIGEO

di -
eDreams ODIGEO
eDreams ODIGEO

Per gli italiani la vacanza è via mobile. Secondo un report di eDreams ODIGEO tra gli europei sono proprio gli italiani a essere gli utenti più attivi per le ricerche dei viaggi con smartphone e tablet. Nel periodo compreso tra febbraio 2016 e febbraio 2017 tra i Paesi che hanno visto una maggiore crescita dell’uso di smartphone in questo ambito al primo posto c’è proprio l’Italia, con un incremento del 26% su base annua, seguita da Germania (+24%) e Spagna (+18%).

L’Italia si posiziona quindi al 1° posto della classifica. Il motivo di questo incremento è legato alla semplicità e all’immediatezza di utilizzo di questi dispositivi, che assumono sempre più un ruolo fondamentale nelle abitudini dei viaggiatori. Non solo nella fase iniziale di ricerca delle destinazioni e prenotazione dei voli, ma anche durante e al ritorno dal viaggio. Per prenotare un volo diretto attraverso la piattaforma eDreams con il telefono cellulare serve infatti un minuto e mezzo, e per prenotare un pacchetto di volo + hotel ci si impiega quattro volte in meno.

“Al giorno d’oggi le persone si aspettano di poter prenotare le proprie vacanze su qualsiasi dispositivo mobile, a qualsiasi ora del giorno e in qualsiasi luogo vi si trovi e farlo nel più breve tempo possibile – dichiara Marcos Guerrero, Chief Retail & Product Offer -. Per questa ragione, eDreams ODIGEO ha dato vita a uno dei più grandi team di sviluppo mobile di qualsiasi altra agenzia di viaggi online d’Europa, per garantire una user experience sempre più immediata ed efficace, e allo stesso tempo per permettere ai nostri clienti di risparmiare tempo e soldi”.

Sempre secondo eDreams la media dei suoi utenti che prenota un volo tramite mobile è del 21%, e in generale dei 17 milioni di clienti dell’agenzia di viaggi online il 30% utilizza lo smartphone per ricerche e prenotazioni. Se poi si considerano i viaggi last minute le percentuali di utilizzo dei dispositivi mobile aumentano ancora: il 40% degli utenti ha effettuato un viaggio entro 7 giorni dalla prenotazione, mentre il 50% degli utenti ha soggiornato in un hotel prenotato la settimana precedente.

Ultime notizie

L'attrazione Shaman, la montagna russa in realtà virtuale pubblicizzata come novità 2017 di Gardaland, è finalmente disponibile, a quasi 5 mesi dal suo primo annuncio....

L’Ente Nazionale Tunisino per il Turismo (Office National du Tourisme Tunisien) ha indetto una gara per incaricare un'agenzia di comunicazione della progettazione e dell’esecuzione delle...

Media Partnership