Los Angeles, New York, Londra e Parigi sono le 4 città con il brand più forte al mondo. Lo stabilisce il Guardian Cities global brand survey, una graduatoria realizzata dal Guardian e che considera due aspetti per misurare la forza del brand, da una parte i suoi “asset”, vale a dire variabili come le attrazioni, le infrastrutture, i trasporti, il clima e la prosperità economica, dall’altra il suo “buzz”, vale a dire una combinazione delle sue citazioni sui media e sui social network.

La classifica (clicca sull’immagine per ingrandirla) riserva molte conferme e qualche sorpresa: la top ten è completata da città come Seoul, San Francisco, Barcellona, Rio De Janeiro, Las Vegas, Instanbul e Dubai.

Deludono invece città come Shangai, Tokyo e Pechino che, a fronte di asset di eccellenza, non riescono a generare sufficiente buzz sui media occidentali. Un destino che le accomuna a Venezia che, nonostante la fama, non riesce ad avere un numero sufficiente di citazioni online.

Va meglio a Milano e Roma, considerate a un livello medio alto sia per gli asset che per il buzz e per questo inserite in una fascia di città da “tenere d’occhio” per il futuro, un elenco di città in cui compaiono solo altre due destinazioni europee: Berlino e Madrid.

Ultime notizie

Continua l’espansione nel mercato Horeca di Zucchetti, che rafforza il suo ruolo di leader con l’acquisizione di Simple Booking, booking engine e channel manager per hotel di...
alitalia lufthansa

Come da copione, incurante della scure dell'Antitrust europeo, il governo ha approvato in Consiglio dei ministri il decreto legge che posticipa ad ottobre la...

Media Partnership