Los Angeles, New York, Londra e Parigi sono le 4 città con il brand più forte al mondo. Lo stabilisce il Guardian Cities global brand survey, una graduatoria realizzata dal Guardian e che considera due aspetti per misurare la forza del brand, da una parte i suoi “asset”, vale a dire variabili come le attrazioni, le infrastrutture, i trasporti, il clima e la prosperità economica, dall’altra il suo “buzz”, vale a dire una combinazione delle sue citazioni sui media e sui social network.

La classifica (clicca sull’immagine per ingrandirla) riserva molte conferme e qualche sorpresa: la top ten è completata da città come Seoul, San Francisco, Barcellona, Rio De Janeiro, Las Vegas, Instanbul e Dubai.

Deludono invece città come Shangai, Tokyo e Pechino che, a fronte di asset di eccellenza, non riescono a generare sufficiente buzz sui media occidentali. Un destino che le accomuna a Venezia che, nonostante la fama, non riesce ad avere un numero sufficiente di citazioni online.

Va meglio a Milano e Roma, considerate a un livello medio alto sia per gli asset che per il buzz e per questo inserite in una fascia di città da “tenere d’occhio” per il futuro, un elenco di città in cui compaiono solo altre due destinazioni europee: Berlino e Madrid.

Ultime notizie

Non è un abbandono della strategia digitale intrapresa negli ultimi due anni ma sicuramente è il frutto di una forte riflessione sul giusto mix...

Con l’orario estivo 2018 Eurowings sarà la prima compagnia aerea low-cost ad introdurre una Business Class su alcune rotte a lungo raggio. Non si...

Media Partnership