Le compagnie asiatiche vogliono i piloti Alitalia. Offerti fino a 288 mila...

Le compagnie asiatiche vogliono i piloti Alitalia. Offerti fino a 288 mila dollari annui

Alitalia
Le compagnie aeree asiatiche sono interessate ai piloti Alitalia

Caccia ai piloti Alitalia da parte delle compagnie aeree asiatiche, interessate in particolare a quelli abilitati alla guida di Boeing 737, 747, 777, 787 e di Airbus 320 e 330.

Ormai da diverse settimane, riferisce il Corriere, sui siti e nei blog frequentati dai dipendenti Alitalia circola una locandina che invita i piloti ad avanzare le proprie candidature. I primi vettori a farsi avanti, in questa caccia al pilota, sono stati Hainan e China Airlines. E adesso è la volta di Apas, società che si occupa di trovare e assumere personale per diverse società del settore aeronautico in Asia, e che a fine maggio terrà un roadshow a Roma, per trovare comandanti per la Yangtze River Airline.

Come convincere i piloti nostrani al trasferimento in Cina? Innanzitutto con una sontuosa offerta economica: fino a 288 mila dollari l’anno di emolumenti, pari a 262 mila euro.

Ultime notizie

In un incontro con la stampa di settore Adriano Apicella ha tratto il bilancio dei suoi primi sei mesi come amministratore delegato di Welcome Travel....
giubileo-roma

Il gruppo Expedia ha incontrato la scorsa settimana gli hotel partner di Roma in occasione di un evento in cui ha presentato le soluzioni, i programmi...

Media Partnership