Le Isole Cook tra le mete più richieste del Sud Pacifico

Le Isole Cook tra le mete più richieste del Sud Pacifico

Isole Cook
Isole Cook

Le Isole Cook sono tra le destinazioni più richieste del Sud Pacifico dai turisti. Lo rivela un’indagine elaborata dall’Istituto Turistico di Ricerca della Nuova Zelanda e dalla University of Technology di Auckland: il 95% dei visitatori che sbarca nel Little Paradise polinesiano è più che soddisfatto della visita. E il 27% dei vacanzieri intervistati era già stato alle Cook una o due volte.

“Il turismo rimane la spina dorsale dell’economia delle isole Cook, contribuendo a oltre il 60% del suo prodotto interno lordo – afferma Nick Costantini, GM Southern Europe per Cook Islands Tourism Corporation – negli ultimi anni, la spesa dei visitatori sulle isole è cresciuta, contribuendo sempre di più all’economia locale”. La ricerca mostra infatti come ogni visitatore abbia contribuito all’econmia nazionale delle Isole con una spesa media di 2.195 dollari, e il rendimento complessivo per visitatore alle Cook nel trimestre ottobre-dicembre del 2016 è aumentato del 4%. Dopo un 2016 brillante, quindi, la crescita della Polinesia neozelandese continua anche nel 2017, con una durata media del soggiorno su Rarotonga, l’isola principale, di quasi 9 notti. Il 21% dei visitatori però racconta di avere prolungato il soggiorno per visitare anche Aitutaki, la cui laguna è considerata tra le più belle al mondo.

Ultime notizie

Guai in vista per Uber a Londra: a maggio scorso la licenza di trasporto era stata rinnovata per soli 4 mesi anziché 5 anni,...
Tap Portugal

Dal prossimo 30 ottobre TAP Air Portugal, vettore portoghese membro di Star Alliance, amplia ulteriormente la propria offerta con l’inaugurazione di una nuova destinazione:...

Media Partnership