Si avvicina il periodo clou per Milano: il Ponte di Sant’Ambrogio. Quest’anno, poi, è particolarmente generoso: cadendo di mercoledì, è l’ideale per trascorrere un weekend davvero lungo lontano dalla frenesia della città.

Ma quali sono le mete preferite dai Milanesi doc o d’adozione? trivago e FlixBus hanno analizzato le ricerche effettuate sulle loro piattaforme e hanno stilato la classifica delle mete più ricercate. Mentre trivago si è concentrato sulle preferenze dei Milanesi di tutte le età, Flixbus si è focalizzato sui Millennials, per capire dove vanno quelli di nuova generazione: se il podio non rivela sorprese, a partire dalla quarta posizione le destinazioni dei più giovani si distinguono dalle mete più gettonate dal grande pubblico.

Stereotipi confermati: il Milanese lo si trova sulla neve o nelle città d’arte – Le analisi dell’Osservatorio trivago confermano la passione dei Milanesi, giovani o meno che siano, per un weekend nelle città d’arte o sulla neve. La prima parte della top 10 delle mete più ricercate per il weekend di Sant’Ambrogio vede, infatti, prima la Capitale, seguita da Firenze, Venezia, Napoli, Bergamo e Verona. Dalla 7ª posizione è tutta montagna: Bolzano, Merano, Livigno e Trento verranno invase da Milanesi in trasferta.

trivagoflixbus

Millennials in città, tutti gli altri in baita – Se Roma, Firenze e Venezia mettono d’accordo tutti, dominando anche il podio dei Millennials, i dati raccolti da FlixBus sulle preferenze dei più giovani evidenziano alcune peculiarità. Tra gli under 35, infatti, c’è una tendenza marcata a preferire alle località sciistiche più blasonate le città della cultura: le vicine Torino, Bologna e Genova, sono rispettivamente al 4°, 6° e 7° posto, mentre le regine del Mezzogiorno, Napoli e Bari, conquistano la 4°e l’8° posizione, confermandosi mete predilette dei numerosi fuorisede che approfittano del ponte per fare ritorno a casa.

Viaggi all’estero: Parigi è sempre una buona idea. Londra sul podio, ma tra i più giovani vince Zurigo – Per quanto riguarda l’estero, a dispetto della distanza geografica la meta preferita rimane Londra, seguita da Parigi e Amsterdam. Più vicine sono Vienna e Monaco, rispettivamente al 4° e 5° posto della classifica europea. Nella seconda metà della lista, i Milanesi si dividono tra mete temperate e altre decisamente più fredde: Barcellona, Innsbruck, Praga, Berlino e Madrid confermano l’interesse di Milano verso i “classici” del turismo.

Anche qui, la classifica dei Millennials riserva non poche sorprese: accanto alla gettonatissima capitale francese, che troneggia di nuovo al 2° posto, appaiono destinazioni meno canoniche, perfette per un break prenatalizio. Al 1° posto domina la classifica Zurigo, cuore pulsante della vita notturna elvetica e sede di una scena musicale tra le più eclettiche d’Europa; preceduta da Monaco di Baviera, 3a sul podio dei Millennials, spicca al 4° posto Lione, misteriosa e magica, considerata una delle capitali esoteriche del continente, una mecca per chi ha gusti dark. Al 5° posto, dopo Berlino, Nizza: a due passi dall’Italia, la città è tra le più vivaci della Costa Azzurra, e una meta ideale anche a dicembre grazie al suo clima mite.

Ultime notizie

Nella puntata di Striscia la Notizia del 22 gennaio Chiara Squaglia ha dedicato un servizio di tre minuti al tour operator abruzzese ripercorrendo la...

Italo – Nuovo Trasporto Viaggiatori ha presentato la domanda di ammissione a quotazione delle proprie azioni sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana....

Media Partnership