Lombardia: al via il progetto Tratta Sicura sui treni fra Milano e...

Lombardia: al via il progetto Tratta Sicura sui treni fra Milano e Begamo. Il 15 novembre erano in 570 a viaggiare senza biglietto

Trenord

La Regione Lombardia ha avviato dal 15 novembre il progetto Tratta Sicura su alcune linee ferroviarie locali: l’iniziativa prevede che il 75 per cento dei 104 treni che ogni giorno percorrono le due direttrici Milano-Bergamo e Bergamo-Treviglio siano presidiati da guardie giurate. Come dichiarato da Alessandro Sorte, assessore alle infrastrutture e mobilità della Regione, “Per un mese su queste linee saranno in servizio 20 guardie giurate armate. Saranno impegnate in 9 squadre più una di riserva e riusciranno a coprire il 75% delle corse quotidiane. Allo stesso tempo saranno potenziate anche le squadre anti evasione che accompagneranno le guardie armate. Ricordo anche che non è previsto alcun aumento del biglietto per questo progetto sperimentale”.  Secondo l’assessore “Si tratta di un’iniziativa senza precedenti che non solo ci consentira’ di aumentare la sicurezza sui treni e nelle stazioni, ma anche di dare un giro di vite a chi non paga il viaggio”. E gli evasori sono tanti. Durante la prima giornata di sperimentazione (martedì 15 novembre) sono state infatti 570 le persone trovate senza biglietto sui treni. “La maggior parte sono extracomunitari. Tutti i fermati sono stati invitati a scendere o a regolarizzare la propria posizione saldando il dovuto. Lo hanno fatto solo in 22” ha riferito l’assessore.

Ultime notizie

video

Il marchio Hampton by Hilton ha festeggiato questa settimana a Roma l'apertura della sua prima proprietà in Italia, Hampton by Hilton Rome East che si...
Alitalia

I passeggeri Alitalia utilizzano sempre di più gli strumenti digitali per il loro viaggio. Dalle ultime rilevazioni della Compagnia, i check-in online (attraverso la...

Media Partnership