La Commissione Europea ha approvato l’acquisizione del metasearch per voli e hotel Momondo da parte del gruppo Priceline, già proprietario di Booking.com, primo portale di prenotazioni al mondo, e di Kayak, fino ad oggi competitor di Momondo ma con il quale si prospetta invece una fusione.

La società danese ha ceduto al corteggiamento del gruppo americano per la cifra di 550 milioni di dollari, offerta a febbraio scorso, come avevamo raccontato qui.

Nell’acquisizione rientrano tutti gli asset di Momondo, compreso il sito Cheapflight.com e il gestionale Momondo Pro.

Ultime notizie

Il gruppo B&B HOTELS ha investito in Spagna con l'acquisizione di 7 hotel della catena H2 HOTELES.I nuovi hotel sono: B&B HOTEL GETAFE, B&B HOTEL JEREZ...
Alitalia

Fiavet e Alitalia rafforzano la loro collaborazione e avviano un tavolo di lavoro congiunto con l’obiettivo di migliorare le relazioni fra la principale compagnia...

Media Partnership