L’Ufficio israeliano del turismo sceglie Aigo

L’Ufficio israeliano del turismo sceglie Aigo

israele
Israele, la città di Gerusalemme

L’Ufficio nazionale israeliano del Turismo (IGTO) ha scelto Aigo per lo sviluppo di un programma di comunicazione teso a promuovere la destinazione presso il viaggiatore italiano.

“Nel 2016 abbiamo registrato una crescita degli arrivi internazionali del 4% e anche il 2017 sta dimostrando di mantenere questo trend positivo. L’Europa è uno dei nostri mercati di riferimento e l’Italia acquisisce una posizione di sempre maggiore spicco – dichiara Avital Kotzer Adari, direttore IGTO Italia -. Basti pensare che ogni anno accogliamo circa 91.000 visitatori: un dato che testimonia l’interesse degli italiani nei confronti del nostro Paese”.

Avital Kotzer Adari ha inoltre ricordato come il Ministero del Turismo di Israele ritenga l’Italia “uno dei mercati più importanti di riferimento”.

Ultime notizie

Il gruppo B&B HOTELS ha investito in Spagna con l'acquisizione di 7 hotel della catena H2 HOTELES.I nuovi hotel sono: B&B HOTEL GETAFE, B&B HOTEL JEREZ...
Alitalia

Fiavet e Alitalia rafforzano la loro collaborazione e avviano un tavolo di lavoro congiunto con l’obiettivo di migliorare le relazioni fra la principale compagnia...

Media Partnership