Il team di Mistral Tour

Presentato alla stampa nella giornata di ieri, quello sulla Cina è il nuovo servizio fotografico in 3D di Mistral Tour, dedicato a una destinazione in buona ripresa dopo aver affrontato numerose crisi nel corso degli scorsi anni. Mistral Tour, uno degli 8 operatori del Quality Group, ha lanciato i servizi fotografici in 3D, da visionare con gli appositi occhiali, nel 2011 con l’Africa Australe a cui sono seguiti India, Stati Uniti, Australia, Russia, Messico, Brasile, Perù e nel 2017, appunto, la Cina.

Quest’anno la Cina di Mistral Tour punta anche a nuovi target con una serie di itinerari della linea QSmart, ideali per tutte le tasche e per chi ama viaggiare in modo indipendente con partenze sempre garantite e guide in italiano. L’obiettivo è quello di intercettare nuovi pubblici come nella sezione “Cina in libertà”, ideale per un pubblico giovane, e per chi desidera viaggiare in libertà ma con la tranquillità che soltanto un tour operator specializzato sa offrire, senza spendere un patrimonio, favorendo l’acquisto nelle agenzie di viaggi. Fiore all’occhiello di queste proposte è l’itinerario QSmart “Caleidoscopio cinese“, di 13 giorni che combina alcune comodità dei viaggi di gruppo con la libertà dei viaggi individuali.

Nuovo itinerario è “Il cuore della Cina” di 14 giorni che oltre a mete classiche come Pechino, Xi’An, Guilin e Shangai, si spinge nella provincia di Shanxi per visitare Taiyuan il parco di JingCi con le antichissime statue di terracotta e a Pingyao, dove si può ancora osservare l’autentica Cina dei mandarini e delle tradizioni confuciane, dormendo in una guesthouse di grande fascino in centro città.

Nuovo anche “Alla corte del figlio del cielo” di 15 giorni che prevede un’escursione alla Montagne Gialle, così chiamate per via della loro bellezza, degna dell’Imperatore della Cina. E per visitare anche il villaggio di Hongcun, dalla forma di bue e le sue 150 residenze, che risalgono alle epoche Ming e Qing e sono tra le più suggestive della Cina.

Per gli amanti del cineturismo infine la terza novità è “Nella Terra degli Avatar“, 14 giorni nello scenario fiabesco delle valli e dei picchi scoscesi di Zhangjiajie in sono state girate alcune scene del kolossal omonimo ambientato sul pianeta Pandora e a cui Disney dedicherà un parco in apertura a maggio negli Usa.

All’interno del catalogo uno spazio è dedicato ai Viaggi del Club del Touring Club Italiano che da inizio anno ha affidato a Quality Group la realizzazione dei viaggi riservati ai soci.

Ultime notizie

video

Il marchio Hampton by Hilton ha festeggiato questa settimana a Roma l'apertura della sua prima proprietà in Italia, Hampton by Hilton Rome East che si...
Alitalia

I passeggeri Alitalia utilizzano sempre di più gli strumenti digitali per il loro viaggio. Dalle ultime rilevazioni della Compagnia, i check-in online (attraverso la...

Media Partnership