Mistral Tour punta sui giovani con la Cina in libertà

Mistral Tour punta sui giovani con la Cina in libertà

cina -mistral-tour
Michele Serra, responsabile della destinazione Cina di Mistral Tour

Cina in libertà, ma con la sicurezza che solo un tour operator specializzato può offrire. È la ricetta con Mistral Tour punta a conquistare nuovi target, i giovani in primis. A loro, in particolare, è dedciata la linea QSmart, che raccoglie itinerari per chi vuole viaggiare in modo indipendente. “Il fiore all’occhiello di queste proposte – spiega Michele Serra, responsabile della destinazione – è l’itinerario Caleidoscopio cinese, di 13 giorni: una formula innovativa e rivoluzionaria, che combina alcune comodità dei viaggi di gruppo con la liberà dei viaggi individuali”. Il tutto con un occhio al prezzo, a partire da 2.495 euro.

Nel catalogo, anche tanti nuovi itinerari per i classici viaggi di gruppo, come Il cuore della Cina, alla scoperta delle tradizioni confuciane e dei mandarini, e Alla corte del figlio del cielo, con escursioni sulle montagne Gialle.

“Da marzo fino a febbraio 2018 tutti i nostri viaggi di gruppo prevedono due partenze la settimana, ogni sabato e lunedì – dice ancora Serra – per un totale di 104 partenze all’anno. Tutti i viaggi sono studiati e verificati sul posto per rispondere alle esigenze dei nostri clienti, ma anche per offrire sempre qualche piccola novità, come una meta insolita o ancora sconosciuta. Contiamo su uno staff molto preparato in loco e siamo il primo operatore turistico italiano a disporre di un proprio ufficio a Pechino, con personale in lingua italiana, aperto 24 ore su 24”.

Ultime notizie

Con la proliferazione di nuove tecnologie e l’evoluzione delle esigenze e delle aspettative dei viaggiatori d’affari, i travel manager hanno difficoltà a gestire programmi...

Franco Gattinoni ieri ha abbandonato il suo tradizionale aplomb e ha convocato una conferenza stampa per smentire con maggiore forza le notizie che, secondo...

Media Partnership