Monastir, alla Marina il primato africano dello sviluppo sostenibile

Monastir, alla Marina il primato africano dello sviluppo sostenibile

di -
Monastir, Marina
Marina di Monastir, in Tunisia

La Marina di Monastir in Tunisia ha ottenuto, primo porto in Africa, la certificazione ISO 14001 V 2015 per il suo sistema di gestione ambientale che contribuisce allo sviluppo sostenibile. La certificazione è stata rilasciata dagli studi internazionali Veritas alla Compagnia Turistica Araba (CTA), società che gestisce le attività della marina portuale.

Monastir e la sua marina detengono dal 2009 ad oggi il titolo di Bandiera Blu a livello internazionale, quale riconoscimento dell’impegno nella tutela ambientale.

Costruita nel 1985, la marina di Monastir ha 300 posti, tutti i servizi a disposizione dei turisti e una grande attenzione alla sicurezza, come testimonia il monitoraggio dell’intera area tramite telecamere attive 24 ore su 24 e la forte presenza di agenti di sicurezza.

Porto di scalo e transito, nonché sede di importanti regate, la marina di Monastir si trova a 6 km dall’aeroporto internazionale Habib Bourguiba e a 25 km da Sousse.

Ultime notizie

Nonostante le vicende che negli ultimi mesi hanno rischiato di decretarne la chiusura in Italia, il business di Flixbus continua a crescere: quest'anno gli...
Ryanair

Ryanair ha annunciato l’ampliamento dei voli in coincidenza dall’aeroporto di Milano Bergamo, il servizio lanciato il 3 luglio scorso. 25 rotte in piú tra cui...

Media Partnership