Il mondo dei pagamenti online nel turismo è ancora ostico per chi non vuole usare la carta di credito o magari non ha il plafond necessario per acquistare un viaggio. Questo taglia fuori dalla possibilità di prenotare viaggi online un’ampia fetta della popolazione, anche nel caso in cui i turisti si rivolgano a un’agenzia e si trovano a dover pagare tutto in anticipo con la propria carta.

Collegare il mondo offline con quello online e fornire un servizio di pagamento immediato ai clienti è stato l’obiettivo della nuova partnership tra Klarna Paycode e Musement, il portale di ticketing per eventi, musei, tour, spettacoli, sport attivo in tutte le principali città italiane e in molti paesi del mondo.

Musement ha attivato il servizio Paycode di Klarna per gestire due aspetti, uno consumer e uno B2B: le prenotazioni provenienti dall’offline e quelle dei PTA (Personal Travel Agent, i professionisti che offrono pacchetti vacanze comprensivi di volo, hotel, eventi, eccetera). Il sistema consente quindi a Musement di ricevere una conferma immediata dell’avvenuto bonifico.

Paycode di Klarna coniuga i metodi di fatturazione tradizionali con il mondo dei pagamenti online: è uno strumento compilato dal merchant in modo automatico con tutte le informazioni relative al pagamento, che permette all’acquirente (tramite il ricevimento di un Paycode via mail, QR-code o SMS) di accederedirettamente al modulo digitale del bonifico bancario, senza così dover inserire manualmente l’IBAN del beneficiario e gli altri dati relativi alla transazione.

L’importo sui moduli di bonifico è completamente regolabile, aspetto fondamentale per esempio in quei casi di restituzione parziale dei prodotti/servizi ordinati o quando un nuovo prodotto viene aggiunto ad un acquisto già avvenuto, l’importo della fattura può essere cambiato in maniera immediata. Un ulteriore elemento che rende più semplice il processo di pagamento, perché il rivenditore può cambiare l’importo senza bisogno di emettere due fatture. Una procedura che favorisce sia chi compra sia chi vende: il cliente può pagare la fattura in modo veloce, comodo e sicuro e i merchant ricevono una conferma in tempo reale della transazione.

“Il Paycode di Klarna non è solo un collegamento tra il mondo online e quello offline, è uno strumento che consente di automatizzare i passaggi, evitare gli errori di battitura e snellire le procedure – sottolinea Alessio Conti, Business Development Manager di Klarna per l’Italia -. È una soluzione perfetta per un operatore come Musement che offre un servizio veloce. È l’ideale anche per quei settori che si basano su metodi di fatturazione tradizionali, i cui clienti desiderano poter procedere velocemente con il pagamento attraverso bonifico bancario”.

“Il Paycode di Klarna rappresenta un grande opportunità per Musement soprattutto per quanto riguarda le prenotazioni offline e quelle effettuate dai Personal Travel Agent” aggiunge Fabio Zecchini, Chief Technology Officer di Musement. “Il sistema consente infatti di processare anche ordini di importo elevato non effettuabili tramite carte di credito con plafond limitato. Inoltre, la conferma istantanea di pagamento consente un’elaborazione immediata della prenotazione” conclude Zecchini.

Ultime notizie

Bar e ristoranti si confermano il volano della ripresa dei consumi delle famiglie italiane. Questa una delle principali evidenze emerse dall'ultimo Rapporto Ristorazione della Fipe...
Airbnb

Dura replica di Airbnb alla notizia che l’Aula del Pirellone ha approvato il 17 gennaio scorso la legge che introduce il Codice Identificativo di...

Media Partnership