Oracle Hospitality ha rilasciato una nuova versione del suo software di property management Suite 8, la 8.11.0, che introduce funzionalità interessanti per gli albergatori che vogliono gestire i clienti che cercano servizi mobile rapidi ed efficienti.

Oracle in questo modo mette a disposizione anche di hotel indipendenti soluzioni un tempo riservate solo a realtà di grandi dimensioni: ora i responsabili degli alberghi che scelgono Oracle Hospitality  possono sfruttare strumenti quali sistemi di gestione in mobilità e strumenti di check in digitale per trasformare gli smartphone degli ospiti in “chiavi” con cui accedere alle stanze, in precedenza ritenuti troppo costosi e complessi da adottare in ostelli e hotel indipendenti. .

“Oracle Hospitality ha l’obiettivo di offrire soluzioni tecnologiche all’avanguardia in tutti i segmenti del settore alberghiero” ha affermato Laura Calin, vice president strategy, Oracle Hospitality. “La nostra soluzione Hotel Mobile – che sovrappone un livello “mobility” alla piattaforma Suite8 tramite una applicazione mobile nativa – è un esempio molto chiaro: essa consente allo staff degli hotel indipendenti di avere visibilità sull’operatività della loro struttura anche in mobility, cosa che altrimenti avrebbe costi proibitivi e richiederebbe una complessa implementazione manuale”.

Gli aggiornamenti inclusi nella soluzione Suite8 versione 8.11.0 includono le seguenti funzionalità:

• Sbloccare le camere con device mobili: gli ospiti possono scegliere di utilizzare il proprio smartphone come chiave per accedere alla propria camera.

• Anonimizzare i dati degli ospiti: gli ospiti possono scegliere che i propri dati vengano rimossi dai database della struttura al termine del soggiorno.

• Suite8 webConnect: un sistema di prenotazione online “responsive” che permette ai clienti di scegliere in modo semplice la propria stanza, fare pagamenti online, riservare tavoli al ristorante della struttura, prenotare trattamenti al centro benessere, consultare le prenotazioni di conferenze o gruppi, acquistare biglietti di spettacoli e eventi, con la possibilità di collegare il tutto a carte fedeltà e buoni regalo, integrando ed aggiornando il saldo.

• Suite8 Bed Management: una funzionalità che permette alle strutture di gestire in modo più granulare l’assegnazione e l’inventario di stanze e letti in ostelli, campeggi, dormitori. Gli operatori della struttura possono anche spostare da una stanza all’altra le prenotazioni dei posti letto e modificare la tipologia di posto letto prevista quando necessario.

• Segnalazione delle opportunità di upselling per le prenotazioni: uno strumento che segnala automaticamente a chi, quando, con cosa può essere offerta un’opportunità di upselling, sulla base di regole prestabilite al riguardo e della disponibilità delle stanze.

Alcuni clienti che di recente hanno scelto Oracle Hospitality Suite8, a dimostrare la flessibilità della piattaforma e il valore generato dalle informazioni dettagliate che essa consente di gestire, sono: il San Martino di Treviglio (BG), il resort Schloss-Elmau, Europa-Park e Weissenhaeuser Strand.

Ultime notizie

Bar e ristoranti si confermano il volano della ripresa dei consumi delle famiglie italiane. Questa una delle principali evidenze emerse dall'ultimo Rapporto Ristorazione della Fipe...
Airbnb

Dura replica di Airbnb alla notizia che l’Aula del Pirellone ha approvato il 17 gennaio scorso la legge che introduce il Codice Identificativo di...

Media Partnership