Panda, scimmie e dugonghi: i viaggi natura al top per Lonely Planet

Panda, scimmie e dugonghi: i viaggi natura al top per Lonely Planet

Panda del centro di ricerca di Chengdu in Cina
Panda del centro di ricerca di Chengdu in Cina

Secondo le guide Lonely Planet, i Best in travel 2016 dei viaggi natura sono all’insegna degli animali. E ce n’è per tutti i gusti: dar da mangiare ai panda in Cina, aiutare le scimmiette sudafricane o tentare un incontro ravvicinato con i dugonghi nelle Filippine. Coniugare la passione per la natura all’amore per i viaggi è possibile in ogni latitudine e per tutti i tipi di viaggiatori, spiega una notizia Ansa. Le famiglie, ad esempio, sono le benvenute al centro di ricerca di Chengdu in Cina, dove dal 1987 si cerca di proteggere i panda giganti e dove oltre a osservare gli animali si può anche ‘abbracciarli’. Chi invece ha un debole per le scimmie può iscriversi al programma di volontariato in Sudafrica e partecipare a varie attività per la salvaguardia di questi primati, mentre chi ama le specie più bizzarre, quelle magari che hanno creato intorno a sé miti e leggende, può seguire le dritte degli esperti di Lonely Planet e provare un incontro ravvicinato con le sirene. Dove? Nelle acque delle Filippine, dove nuotano i dugonghi, i cui avvistamenti nell’antichità fecero nascere il mito delle creature metà pesce e metà donna.

M le opzioni per viaggi natura al top sono tantissime. Si può scegliere di cimentarsi nella falconeria nel Regno Unito, imparare a sopravvivere nel ‘bush’ insieme a specie animali pericolose in Australia, o salpare su una nave crociera in Groenlandia per avvistare i narvali, gli antichi ‘unicorni marini’.

Ultime notizie

L'autunno è arrivato e con i primi freddi è giunta anche l'annunciata chiusura dell'acquisizione di Blue Panorama da parte di Uvet, una novità che...

Per ogni ospite sorridente, c’è sempre un professionista dietro le quinte che ha reso il suo soggiorno indimenticabile magari adoperandosi per fare qualcosa che andava...

Media Partnership