Il pilota MotoGP Andrea Iannone collauda Shaman, la novità 2017 di Gardaland

Il pilota MotoGP Andrea Iannone collauda Shaman, la novità 2017 di Gardaland

di -

Per testare ufficialmente Shaman, la novità 2017 di Gardaland che sarà presentata al pubblico il prossimo 8 aprileè stato scritturato un collaudatore d’eccezione: si tratti di  Andrea Iannone, uno dei piloti MotoGP più affermati nel panorama italiano ed internazionale e neopilota della scuderia Suzuki ECSTAR.

Grazie ai visori per la Realtà Virtuale applicati alla Montagna Russa del Parco, SHAMAN proporrà una straordinaria avventura immersiva fatta di adrenalina e velocità. Per questo è stato scelto uno dei piloti più veloci del mondo.

Classe 1989, Andrea Iannone, alias The Maniac, ama le nuove sfide e dopo aver indossato i visori per la Realtà Virtuale si è lasciato trasportare nella spettacolare avventura di Shaman, oltre i confini nel misterioso mondo degli spiriti degli Indiani d’America.

Dopo un giro mozzafiato, che potete rivedere nel video in questa pagina, Andrea Iannone ha dichiarato:  “Non mi aspettavo assolutamente che una Montagna Russa potesse fare questo effetto, mi sembrava davvero di essere sul dorso di un’aquila. La Realtà Virtuale, applicata alle Montagne Russe, è qualcosa di incredibile che non avevo ancora mai provato prima d’oggi; regala delle belle emozioni e sono veramente molto entusiasta”.

Luca Marigo, Sales & Marketing Director di Gardaland ha aggiunto: ”Così come per Iannone a bordo di SHAMAN, i passeggeri si troveranno in un crescendo di emozioni… il doppio giro della morte, i due avvitamenti laterali e l’elica finale che caratterizzano l’attrazione diventeranno vere e proprie acrobazie aeree. L’esperienza sarà davvero unica: un mix di adrenalina data dal percorso dell’attrazione e un coinvolgente effetto visivo e sonoro per il contenuto della Virtual Reality.”