Portogallo, 2017 da protagonista

Portogallo, 2017 da protagonista

di -
Portogallo
Portogallo

Il Portogallo è una destinazione in crescita, e sarà protagonista del settore viaggi anche nel 2017. Non è un caso che il Paese lusitano sia stato inserito nella guida Best in Travel 2017 di Lonely Planet. Fino ad agosto il Portogallo ha offerto infatti oltre 26 milioni di pernottamenti stranieri (+11%), di cui 827.000 italiani, pari a +12%, che hanno speso 177 milioni, il 18% in più sul 2015. “Il Portogallo è un Paese in crescita dal punto di vista turistico, grazie alla grande affluenza registrata nel 2016 soprattutto da parte del pubblico italiano, come testimoniano i dati aggiornati ad agosto che evidenziano incrementi incoraggianti: fino al 12% in più di visite ricevute – afferma Marcelo Rebanda, dell’Ufficio Turistico del Portogallo in Italia”.

Soddisfazione quindi per il risultato ottenuto, dovuto in parte alla posizione geografica strategica e a un clima da 250 giorni e 3.000 ore di sole all’anno. Non sorprende quindi che quest’anno siano stati quasi 340.000 gli italiani che hanno scelto il Paese come meta turistica. E “In vista del Natale – continua Rebanda – ci proponiamo di confermare questo andamento positivo, grazie a una proposta completa che trova nei suoi punti di forza una forte tradizione culturale e folcloristica unita a diverse forme tipiche di intrattenimento”. Perché del “Portogallo i turisti apprezzano la qualità e la poliedricità delle destinazioni, tra mare, surf, avventura e un prodotto enogastronomico eccellente”, aggiunge Rebanda. Una poliedricità che va dall’Arcipelago delle Azzorre, che offre uno scenario mozzafiato in tutte le stagioni, a Lisbona, che proprio in questi giorni ha inaugurato il nuovo MAAT, lo spettacolare museo di arte e tecnologia, e ospiterà il Web Summit, che ne attesta il carattere di capitale tech delle startup.