E’ stato presentato alla stampa il 4 settembre 2017 il progetto imprenditoriale di FlyValan, nuova compagnia aerea fondata da David Jarach, docente di marketing della SDA Bocconi e consulente nel settore del trasporto aereo da oltre 20 anni.

La compagnia è una società di diritto rumeno basata a Bucarest che opera come marchio commerciale (il cosiddetto marketing carrier), mentre le operazioni di volo saranno realizzate dalla controllata FlyCompass, aerolinea con AOC (Air Operator’s Certificate) e licenza di volo rumeno, di cui FlyValan detiene il 51% delle azioni. Il 49% delle azioni di FlyCompass è invece posseduto da Valan, realtà internazionale nel campo dei servizi per organizzazioni governative quali World Food Program e United Nations, con sede a Chisinau, Moldova.

Dal 2 novembre FlyValan opererà servizi di linea da Genova, base operativa del progetto, verso Barcellona, Bruxelles, Ginevra, Zurigo (servizi operati due volta alla settimana) e Trieste (tre volte a settimana).

FlyValan ha scelto Genova perché ha rilevato nel bacino ligure una domanda non soddisfatta in un bacino di utenza importante anche per essere un hub per le crociere nel Mediterraneo.

I servizi di linea saranno erogati da lunedì a venerdì, mentre durante il fine settimana FlyValan opererà connessioni a domanda (servizi charter) per tour operator, società sportive e iniziative di turismo religioso. Per effettuare queste tratte FlyValan baserà presso lo scalo di Genova un aeromobile ATR72-500 a 68 posti. Il piano industriale di FlyValan prevede l’inserimento di un secondo velivolo a partire dalla stagione estiva 2018 e fino ad ulteriori tre aeromobili, per un totale complessivo di cinque macchine, entro il triennio 2017-2020.

FlyValan si posiziona come un vettore regionale al servizio delle esigenze di mobilità dei territori, con un occhio di riguardo al business travel. Le vendite al pubblico dei servizi di FlyValan, realizzate attraverso la sua piattaforma web (www.flyvalan.com) dovrebbero essere invece disponibili a partire dall’8 settembre.

Oltre che sul canale diretto i servizi saranno inoltre acquistabili attraverso la piattaforma Hahn Air e sui GDS delle agenzie di viaggio (per le sole tariffe Flexible e Standard).

IL SISTEMA TARIFFARIO DI FLYVALAN

FlyValan si propone al mercato attraverso un innovativo sistema di famiglie tariffarie:

– la tariffa FLEXIBLE, rimborsabile, offrirà in abbinato una serie di servizi ancillari premium, quali il fast track presso lo scalo di Genova, la scelta del posto a bordo, l’imbarco prioritario (a Genova e Trieste), una tariffa convenzionata per il parcheggio dell’autoveicolo presso lo scalo di Genova, l’imbarco di un bagaglio da stiva di massimo 20kg e di un trolley-bag quale bagaglio in cabina;

– la tariffa STANDARD, non rimborsabile, offrirà la possibilità dell’imbarco di un bagaglio di massimo 15kg e un trolley bag;

– la tariffa LIGHT, non rimborsabile, permetterà l’imbarco del solo trolley bag incluso nel biglietto (il cliente potrà acquistare separatamente il trasporto del bagaglio da stiva);

– la tariffa BASIC: il cliente, all’interno del biglietto acquistato, potrà portare a bordo una sola borsa a mano di piccole dimensioni. In cambio di questa restrizione, volerà a tariffe comparabili a quelle un vettore low-cost.

FLYVALAN PER LE IMPRESE

Tra le innovazioni di FlyValan si segnala, inoltre, l’offerta per le aziende denominata Carnet. Le imprese potranno scegliere, sulla rotta o il fascio di rotte di FlyValan di loro interesse, di acquistare un numero personalizzato di coupon di viaggio. I coupon saranno rimborsabili (attraverso riaccredito del coupon cancellato dopo l’emissione del titolo di viaggio) e permetteranno il cambio gratuito del nominativo del viaggiatore e della data di viaggio fino ad un massimo totale di 3 volte. Le imprese avranno inoltre accesso ad un numero di telefono dedicato.

I carnet verranno offerti alle imprese con l’inclusione di tutti i servizi ancillari associati alla tariffa FLEXIBLE, ma con un risparmio medio tra il 10 ed il 20 per cento rispetto alla FLEXIBLE

I SERVIZI SU MISURA

Fly Valan pur presentando alcune tariffe convenienti non si configura come un vettore low cost ma prova a lanciare un servizio personalizzato che prevede, tra le altre cose:

–          personale di bordo qualificato ed italiano. Sono già in corso le assunzioni per assistenti di volo dell’area di Genova.

–          un “travel retail di bordo” distintivo, che punterà anche a valorizzare le tipicità ed eccellenze delle imprese del territorio, che potranno trovare dunque un nuovo canale di comunicazione e distribuzione in prima istanza, ma non solo, verso la clientela internazionale in arrivo in Liguria sui voli FlyValan

–          un In-Flight Magazine (FlyValan Magazine), con cadenza quadrimestrale, che valorizzerà nei suoi contenuti una forte vicinanza con il territorio ligure, cercando di scoprire le “eccellenza nascoste” dell’area e favorire la loro conoscenza ed ulteriore affermazione nel mercato.

 

Domenico è giornalista e consulente in web marketing nei settori del turismo, dell'enogastronomia e dell'organizzazione di eventi. Iscritto all'Odg dal 2001, è editor di Webitmag - web in travel magazine da aprile 2015. Laureato in economia aziendale in Bocconi, è stato web project manager di alcune delle più importanti manifestazioni in Italia su turismo e meeting industry

Ultime notizie

Four Seasons Hotels and Resorts, in collaborazione con Finchatton Ltd, società internazionale di progettazione e sviluppo di residenze di alto livello, si appresta a...

HRS, global hotel solutions provider leader per i viaggi d’affari, ha annunciato la nomina di Mariaanna Peroncelli quale nuovo Head of MICE Italy and Spain .Dopo una laurea...

Media Partnership