Airbnb ha raccolto più di 66mila prenotazioni di visitatori che saranno a Rio de Janeiro per le Olimpiadi, con sistemazioni situate sia nei quartieri turistici che in periferia, nelle favelas.

Lo rivela Lapresse.it che ha pubblicato un’intervista a Joe Gebbia, cofondatore della piattaforma: in vista dell’inaugurazione Airbnb ha prenotazioni in 54 degli 80 quartieri di Rio.

Airbnb aveva un vero e proprio accordo, siglato l’anno scorso con il comitato olimpico per garantire ospitalità nel corso della manifestazione.

Secondo i dati diffusi dalla società di San Francisco gli utilizzatori del servizio prenotano in media per sei notti con una spesa media di 136 dollari a notte.  Circa la metà dei visitatori è brasiliana mentre l’altra metà proviene da 650 città in 110 Paesi.

Il giro d’affari mosso da Airbnb sarà quindi di circa 53 milioni di dollari, mentre i proprietari delle case guadagneranno in totale circa 25 milioni di dollari.

 

Ultime notizie

Alitalia

I Commissari Straordinari di Alitalia nel corso dell’audizione del 22 novembre presso la Camera dei Deputati hanno illustrato l’andamento della gestione commissariale nel periodo ricompreso...
TripAdvisor

La cucina italiana gode di ottima salute ed è apprezzata sia dai viaggiatori stranieri in visita nel nostro paese sia dagli italiani stessi. È...

Media Partnership