Riva del Garda, in hotel con il Personal Food Shopper

Riva del Garda, in hotel con il Personal Food Shopper

Il Lido Palace di Riva del Garda propone il pacchetto "Personal Food Shopper"

In tempo di Expo, quando ogni conversazione verte sul tema del cibo, è forse il momento di preoccuparsi di più su quello che si mangia piuttosto che di quello che si indossa. Quindi, addio al già visto personal shopper, espertissimo di moda, e spazio al Personal Food Shopper, la cui missione è quella di introdurre l’ospite nel mondo e nei segreti culinari del territorio. A lanciare il nuovo ruolo è il Lido Palace di Riva del Garda (TN), che in oltre un secolo di vita ha ospitato re e regine, aristocratici e celebrità, clienti difficili ed esigenti. Vista la ricchezza enogastronomica del territorio che fa da cornice al Lago di Garda, l’idea di una guida specializzata in percorsi tra cantine e laboratori del gusto, non poteva che nascere qui.

Il pacchetto Personal Food Shopper comprende soggiorno di due notti in camera doppia Premier con visita guidata in una cantina del territorio e presso un produttore di olio e la degustazione di formaggi e prodotti tipici della regione, un dinner degustazione per due persone con abbinamento di vini regionali proposti dal sommelier, ingresso alla Spa, wi-fi, parking. Inoltre, la cena al Re Della Busa offre la possibilità di testare la resa, in una cucina d’alta classe, dei prodotti scoperti nei luoghi di creazione durante la giornata tra cantine e uliveti. Il tour sul territorio è ovviamente guidato da un esperto conoscitore dei luoghi che si visitano.

Ultime notizie

Questa rubrica raccoglie ogni settimana i migliori 10 articoli sul turismo pubblicati da altre testate e che meritano di essere lettiFactorYmpresa, i 10 progetti...
Futura Vacanze

È un andamento più che positivo quello che si riscontra sino ad ora per l’estate 2018 di Futura Vacanze. E proprio per continuare a offrire...

Media Partnership