Annunciata per gli inizi di novembre e poi rinviata, sará operativa ufficialmente dal 15 gennaio. E’ la nuova policy sui bagagli a bordo di Ryanair che punta a far acquistare a più clienti l’imbarco prioritario nonché a ridurre il numero dei passeggeri che si recano al gate d’imbarco con due bagagli.

Policy e misure attuali dei bagagli a mano Ryanair

Ryanair fino al 14 gennaio consente di portare in cabina due bagagli a mano: un trolley standard di peso massimo di 10 kg e dimensioni massime di 55 x 40 x 20 cm e una borsa piccola con misure massime di 35 x 20 x 20 cm.

Cosa cambia dal 15 gennaio per i bagagli in cabina

Dal 15 gennaio i due bagagli saranno sempre gratuiti e manterranno le stesse dimensioni ma il più grande viene imbarcato senza ulteriori costi  in stiva. A meno che non si sia acquistato l’imbarco prioritario: in questo caso si possono portare entrambi a bordo.

Nota importante, il fatto che venga imbarcato in stiva non vuol dire che si possa riempire liberamente di liquidi: i due bagagli passano comunque dai controlli aeroportuali e bisogna quindi rispettare i limiti consentititi di max 10 contenitori da max 100 ml, chiusi in una busta trasparente.

Avremo quindi le seguenti 4 casistiche:

A) Passeggero con un bagaglio standard (55 x 40 x 20 cm) e uno piccolo (35 x 20 x 20 cm) senza imbarco prioritario: il bagaglio standard viene caricato gratuitamente in stiva

B) Passeggero con un solo bagaglio standard (55 x 40 x 20 cm)  senza imbarco prioritario: il bagaglio standard viene caricato gratuitamente in stiva

C) Passeggero con un solo bagaglio piccolo (35 x 20 x 20 cm) senza imbarco prioritario: il bagaglio viene tenuto a bordo

D) Passeggero con imbarco prioritario: può portare a bordo uno o due bagagli delle misure consentite, a sua scelta.

L’Imbarco Prioritario può essere acquistato a €5 al momento della prenotazione, oppure aggiunto successivamente alla prenotazione al costo di €6 con possibilità di comprarlo fino a due ore prima della partenza del volo.

Cosa cambia per i bagagli da stiva

Cambia inoltre anche la policy per i bagagli oltre misura e che quindi vanno direttamente in stiva a pagamento: il peso consentito del bagaglio da stiva è stato aumentato da 15kg a 20kg per tutti i bagagli mentre la tariffa per acquistare un bagaglio da stiva è stata ridotta da €35 a €25. Restano invariate le misure massime di 119x119x81cm

Ricorda Kenny Jacobs, Chief Marketing Officer Ryanair: “Da lunedì 15 gennaio 2018, solamente i clienti con l’Imbarco Prioritario saranno autorizzati a portare due bagagli a mano sull’aereo. Tutti gli altri clienti saranno autorizzati a portare in cabina il bagaglio a mano più piccolo, mentre il secondo bagaglio (quello più grande) sarà collocato in stiva (gratuitamente) al gate d’imbarco. In questo modo si potranno rendere più veloci le procedure di imbarco ed eliminare eventuali ritardi. Inoltre la nuova policy bagagli offre ai nostri clienti tariffe più basse per il bagaglio registrato, aumentandone del 33% il peso consentito”.

Domenico è giornalista e consulente in web marketing nei settori del turismo, dell'enogastronomia e dell'organizzazione di eventi. Iscritto all'Odg dal 2001, è editor di Webitmag - web in travel magazine da aprile 2015 e direttore editoriale di Qualitytravel.it da settembre 2017 Laureato in economia aziendale in Bocconi, in passato è stato digital project manager di progetti editoriali b2b di successo e di alcune delle più importanti manifestazioni in Italia su turismo e meeting industry

Ultime notizie

Bar e ristoranti si confermano il volano della ripresa dei consumi delle famiglie italiane. Questa una delle principali evidenze emerse dall'ultimo Rapporto Ristorazione della Fipe...
Airbnb

Dura replica di Airbnb alla notizia che l’Aula del Pirellone ha approvato il 17 gennaio scorso la legge che introduce il Codice Identificativo di...

Media Partnership