Ryanair record
Michael O’Leary, ceo di Ryanair

Dopo 6 anni di assenza Ryanair ritornerà a volare dall’aeroporto Fellini di Rimini. Lo annuncia newsrimini.it che rende noto l’accordo firmato tra AirRiminum e la compagnia irlandese. I primi voli sono previsti a parire dalla primavera 2018 e sarà ufficializzata con l’annuncio del prossimo orario estivo, previsto nel mese di dicembre.

David O’Brien, Chief Commercial Officer di Ryanair, ha dichiarato: “Siamo lieti di annunciare un nuovo piano di crescita siglato con AIRiminum e il nostro ritorno all’Aeroporto di Rimini dal quale, il prossimo anno, lanceremo nuove rotte. Siamo pronti a lavorare a stretto contatto con l’Aeroporto di Rimini e a incrementare traffico, rotte e posti di lavoro nei prossimi mesi e anni.”

Leonardo Corbucci, AD dell’Aeroporto di Rimini, ha commentato: “Per l’aeroporto Fellini e per la Romagna tutta è una grande opportunità lavorare nei prossimi anni con la principale compagnia aerea in Italia e in Europa.”

Nessuna indiscrezione sulle rotte. Nel 2012 Ryanair volava verso Londra e Francoforte. I principali mercati incoming per Rimini sono la Germania e la Russia, oltre ovviamente al mercato interno che vedrebbe di buon grado la possibilità di volare a Rimini da altre città italiane con le tariffe Ryanair.

Ultime notizie

Delta Air Lines ha aggiunto il servizio di auto check-in alla sua app Fly Delta per semplificare questa procedura ai suoi passeggeri e facilitare l’accesso...

International Airlines Group (IAG) introdurrà un “distribution technology charge” pari a 9,5 euro per ciascun segmento di una prenotazione aerea delle compagnie Iberia e British...

Media Partnership