Ryanair record
Michael O’Leary, ceo di Ryanair

Dopo 6 anni di assenza Ryanair ritornerà a volare dall’aeroporto Fellini di Rimini. Lo annuncia newsrimini.it che rende noto l’accordo firmato tra AirRiminum e la compagnia irlandese. I primi voli sono previsti a parire dalla primavera 2018 e sarà ufficializzata con l’annuncio del prossimo orario estivo, previsto nel mese di dicembre.

David O’Brien, Chief Commercial Officer di Ryanair, ha dichiarato: “Siamo lieti di annunciare un nuovo piano di crescita siglato con AIRiminum e il nostro ritorno all’Aeroporto di Rimini dal quale, il prossimo anno, lanceremo nuove rotte. Siamo pronti a lavorare a stretto contatto con l’Aeroporto di Rimini e a incrementare traffico, rotte e posti di lavoro nei prossimi mesi e anni.”

Leonardo Corbucci, AD dell’Aeroporto di Rimini, ha commentato: “Per l’aeroporto Fellini e per la Romagna tutta è una grande opportunità lavorare nei prossimi anni con la principale compagnia aerea in Italia e in Europa.”

Nessuna indiscrezione sulle rotte. Nel 2012 Ryanair volava verso Londra e Francoforte. I principali mercati incoming per Rimini sono la Germania e la Russia, oltre ovviamente al mercato interno che vedrebbe di buon grado la possibilità di volare a Rimini da altre città italiane con le tariffe Ryanair.

Ultime notizie

Si avvicina l’edizione 2017 dell’Oktoberfest di Monaco di Baviera, uno degli eventi europei più amati dagli italiani, in programma dal 16 settembre al 3...

Il programma pilota più recente Delta Air Lines all’aeroporto internazionale Ronald Reagan di Washington permette ai passeggeri di collegarsi in video chat dall’aeroporto con uno specialista...

Media Partnership