A Salisburgo apre il museo di Natale

A Salisburgo apre il museo di Natale

Salisburgo d'inverno.
Salisburgo d'inverno.

Apre a Salisburgo, nella piazza dedicata all’illustre concittadino Mozart, il Museo del Natale, che espone gli addobbi delle festività utilizzate tra Avvento, Natale e Capodanno dal 1840 al 1940, in Austria e nella Germania meridionale. A collezionare gli oggetti, Ursula Kloiber, appassionata del genere la cui carriera è iniziata da bambina, raccogliendo gli addobbi della nonna. A questi, con il tempo, si sono aggiunti gli oggetti acquistati in oltre 40 anni nei mercatini delle pulci di mezza Europa e anche negli Usa.

Articolata in 11 temi (dalle cartoline ai presepi), la collezione comprende un albero di Natale della Prima guerra Mondiale, addobbato con palle da cannone e fucili, e una stanza di Natale completamente arredata secondo il gusto di inizio 900, quando i regali venivano messi sotto l’albero spacchettati. Il museo, completamente privato, è allestito dove fino a qualche anno fa si trovava il famoso Caffè Glockenspiel, tradizionale ritrovo di turisti. Chiuso da diversi anni, il locale è stato regalato dall’imprenditore Herbert Kloiber alla moglie, perché ospitasse la sua collezione.

Ultime notizie

Il Gruppo Hit, principale corporate turistica della Slovenia, ha partecipato all’edizione 2018 della Borsa Internazionale del Turismo con un desk dedicato all’interno dello stand...

Australian Travel, tour operator specializzato sull'Oceania, lavora alla crescita della propria rete commerciale, che oggi conta 4 persone, per essere più vicino alle agenzie...

Media Partnership