Sea Friendly, al via il progetto di sensibilizzazione di Aica e Marevivo

Sea Friendly, al via il progetto di sensibilizzazione di Aica e Marevivo

Sea Friendly

Un dialogo continuo tra alberghi e turisti, per contribuire a diffondere le buone pratiche volte alla tutela del mare. È questa l’essenza di Sea Friendly, neonato progetto di Associazione Italiana Confindustria Alberghi Aica e Marevivo, associazione che dal 1985 è attiva nella sensibilizzazione dei cittadini in difesa del mare e delle sue risorse.

Lo scopo di Sea Friendly è infatti quello di sensibilizzare tutte le strutture alberghiere, comprese quelle che operano lontano dalla costa, e i loro clienti, ad adottare una buona pratica a salvaguardia del mare e dell’ambiente che ci circonda, attraverso il rispetto di alcune regole semplici, ma efficaci.

“È fondamentale poter far conoscere alle nostre aziende una buona pratica utile a mantenere l’equilibrio tra tutela dell’habitat e le mutevoli necessità del mercato”, ha dichiarato Giorgio Palmucci, presidente AICA.

“Sea Friendly è una vera e propria call a proteggere ‘il pianeta blu’ rivolta a tutte le strutture alberghiere e alcune realtà marittime hanno fatto già da apripista, ma possono partecipare anche quegli alberghi che non si trovano direttamente sul mare, perché spesso sono i fiumi e i torrenti i maggiori nastro trasportatori dell’inquinamento dei nostri mari”, ha dichiarato Rosalba Giugni, presidente di Marevivo.

Ultime notizie

Continua l’espansione nel mercato Horeca di Zucchetti, che rafforza il suo ruolo di leader con l’acquisizione di Simple Booking, booking engine e channel manager per hotel di...
alitalia lufthansa

Come da copione, incurante della scure dell'Antitrust europeo, il governo ha approvato in Consiglio dei ministri il decreto legge che posticipa ad ottobre la...

Media Partnership