Skyway Cocktail Competition: sfida sul Monte Bianco 

Skyway Cocktail Competition: sfida sul Monte Bianco 

di -
Skyway Cocktail Competition. Foto: Giuseppe Di Mauro
Skyway Cocktail Competition. Foto: Giuseppe Di Mauro

E’ la gara più alta d’Europa, che vede coinvolti ben 80 barrman in un challenge mozzafiato tra le vette. Ecco le premesse di Skyway Cocktail Competition, che torna sul Monte Bianco, il 12 ottobre, per una seconda edizione ricca di colpi di scena. “La prima edizione è stata un successo, e quest’anno si raddoppia! Ci aspettiamo circa ottanta partecipanti, una crescita importante rispetto ai 43 del 2015. Tutti vogliono essere protagonisti del cocktail contest più alto d’Europa” dice Bernardo Ferro, coordinatore regionale ABI Professional, la prestigiosa associazione di categoria che organizza Skyway Cocktail Competition, nonché Capo Barman del Grand Hotel Royal e Golf di Courmayeur. L’appuntamento è per  mercoledì 12 ottobre sulla terrazza dei ghiacciai di Skyway, l’avveniristica funivia che collega Courmayeur ai 3.466 metri di Punta Helbronner: alle ore 15 sarà incoronato il vincitore, davanti a un panorama che si estende a 360° su tutti i 4.000 alpini, una vista mozzafiato per i partecipanti, gli accompagnatori e il pubblico. L’evento celebra le eccellenze del territorio, gli aromi, i profumi e i sapori unici, patrimonio del territorio valdostano: i partecipanti elaboreranno drink con ricette da loro create utilizzando i due ingredienti locali, il Gin di montagna e il Génépy prodotti dalle aziende locali, le distillerie Alpe, Cortese, Savio, La Valdotaine (Genepy), Vertosan e Saint Roch (Genepy e Gin). I barmen avranno inoltre la possibilità di impiegare anche due prodotti del portfolio Martini, uno degli sponsor dell’evento: il liquore Saint Germain e la Grey Goose Vodka.  In gara due categorie, da un lato i barman delle associazioni di categoria e dall’altro chi non ne fa parte, tra cui proprietari, dipendenti di locali, semplici appassionati. La prima fase della gara si svolgerà al Pavillon du Mont Fréty (2.173 m), stazione intermedia di Skyway. Per tutta la mattina, dalle 10.00 in poi, le batterie di concorrenti si affronteranno al mixer realizzando, davanti al pubblico, i loro drink originali: assaporata ogni creazione, la giuria decreterà il podio di entrambe le categorie. Nel pomeriggio, il concorso si “trasferirà” più in alto, alla stazione di Punta Helbronner (3.466 m), per la sfida conclusiva, che vedrà confrontarsi il primo, il secondo e il terzo classificato delle due categorie. Sei provetti barmen, che di fronte a una cornice di vette e ghiacciai prepareranno live il proprio cocktail in un emozionante rush finale. Il drink migliore diventerà lo Skyway Cocktail 2016: il suo autore sarà protagonista di una speciale cartolina in edizione limitata, distribuita in tutti i locali valdostani e pubblicata sul sito nazionale e sulle più importanti riviste di settore, che raffigurerà lo skyline del Monte Bianco, insieme alla ricetta e alla foto del vincitore. Un ulteriore premio per il creatore del drink vincente sarà un esclusivo e panoramico giro in elicottero per ammirare ancor più da vicino le vette d’Europa.

Ultime notizie

L'attrazione Shaman, la montagna russa in realtà virtuale pubblicizzata come novità 2017 di Gardaland, è finalmente disponibile, a quasi 5 mesi dal suo primo annuncio....

L’Ente Nazionale Tunisino per il Turismo (Office National du Tourisme Tunisien) ha indetto una gara per incaricare un'agenzia di comunicazione della progettazione e dell’esecuzione delle...

Media Partnership