Eurowings e Amadeus annunciano che la compagnia aerea sarà prenotabile anche in modalità Light Ticketing all’interno del sistema Amadeus. Grazie a questo accordo, per la prima volta le agenzie di viaggio che usano Amadeus potranno prenotare per i propri clienti tutte le tariffe pubblicate di Eurowings, dalla più economica Basic Fare, fino alla tariffa premium BEST, oltre che le tratte a lunga percorrenza.

Inoltre, i voli Eurowings vanno ad affiancare quelli di Germanwings, vettore Light Ticketing dal 2014: le prenotazioni sulle due compagnie possono essere quindi combinate.

La partnership tra Amadeus ed Eurowings consentirà inoltre la vendita dei servizi ancillari del vettore, sempre più richiesti dai clienti delle agenzie di viaggio.

Oliver Schmitt, Vice President Sales, Distribution and Digitalisation di Eurowings spiega: “Quello che differenzia Eurowings come compagnia low cost è la varietà di voli e servizi ancillari offerti ai viaggiatori in tutti i canali. Essere certi che le agenzie di viaggio possano presentare ai propri clienti la nostra offerta unica e prenotare il più ampio ventaglio di tariffe è per noi una priorità, dato che il nostro obiettivo è raggiungere la più ampia base di viaggiatori”.

Guido Haarmann, Managing Director Airlines, Central Europe di Amadeus commenta così: “Oggi i viaggiatori esigono dalle agenzie di viaggio un’offerta personalizzata e più diversificata. Diventando una compagnia light ticketing, Eurowings mette per la prima volta a disposizione delle agenzie di viaggio un ampio spettro di contenuti, compresi i servizi ancillari. Lavorare con leader di mercato come Eurowings all’insegna dell’innovazione è un grande esempio del salto di qualità che le compagnie low cost e ibride clienti di Amadeus stanno facendo fare alla distribuzione”.

“Siamo felici di proporre l’offerta completa di Eurowings alle agenzie di viaggio, che potranno continuare ad offrire voli a prezzo contenuto senza rinunciare a tariffe e soluzioni di viaggio personalizzate. L’esperienza dei nostri clienti ci conferma quanto questi aspetti siano cruciali per garantirsi la fiducia e la fidelizzazione dei viaggiatori” dichiara Gabriele Rispoli, Direttore Commerciale di Amadeus Italia. “Grazie alla continua crescita del numero di compagnie low cost e ibride distribuite nei nostri sistemi, nella prima metà del 2017 il nostro mercato ha registrato un incremento di prenotazioni del 10% su questa tipologia di vettori, che negli ultimi 4 anni erano già cresciuti dell’80%”.

Con oltre 100 vettori presenti a oggi nel sistema, le agenzie di viaggio che usano Amadeus possono prenotare ora l’80% di tutti posti su compagnie low cost e ibride disponibili nel mondo.

Ultime notizie

L'autunno è arrivato e con i primi freddi è giunta anche l'annunciata chiusura dell'acquisizione di Blue Panorama da parte di Uvet, una novità che...

Per ogni ospite sorridente, c’è sempre un professionista dietro le quinte che ha reso il suo soggiorno indimenticabile magari adoperandosi per fare qualcosa che andava...

Media Partnership