Taxi, c’è l’intesa: sciopero rientra

Taxi, c’è l’intesa: sciopero rientra

di -
Taxi
Taxi

Dopo gli scioperi della categoria per protestare contro le norme del decreto Milleproroghe, nella serata di ieri è stata raggiunta un’intesa al ministero dei Trasporti con i tassisti per un riordino del settore in un mese. Lo annuncia il Mit in una nota, scrive Adnkronos. Il governo si impegna entro 30 giorni a varare un decreto ministeriale per cercare di superare l’impasse sulle norme del Milleproroghe contestate dai tassisti: lo prevede una bozza di proposta letta dai rappresentanti sindacali ai lavoratori in attesa davanti al ministero. Le parti convengono che sarà avviato immediatamente un tavolo di lavoro per la stesura di uno “schema di decreto interministeriale di cui all’articolo 2 DL 40/2010 per misure ‘tese ad impedire pratiche di esercizio abusivo del servizio taxi e del servizio noleggio con conducente o, comunque, non rispondenti ai principi ordinamentali che regolano la materia’” e uno “schema di decreto legislativo delegato di riordino della legge quadro 21/92 ripartendo dal testo proposto dal governo”, si legge in una nota del Mit. “Ora sospendere la protesta e riprendere il servizio #taxi. Decreto di riordino del settore pronto in un mese”, ha twittato al termine dell’incontro il ministro Graziano Delrio.

Ultime notizie

Nonostante le vicende che negli ultimi mesi hanno rischiato di decretarne la chiusura in Italia, il business di Flixbus continua a crescere: quest'anno gli...
Ryanair

Ryanair ha annunciato l’ampliamento dei voli in coincidenza dall’aeroporto di Milano Bergamo, il servizio lanciato il 3 luglio scorso. 25 rotte in piú tra cui...

Media Partnership