Presentata a Roma la terza edizione di Italia Travel Awards 2018, premio italiano per gli operatori del turismo. Diverse le novità e le curiosità svelate dalle ideatrici del progetto, Roberta D’Amato e Danielle Di Gianvito, che accompagneranno la tanto attesa notte degli Oscar per l’assegnazione degli ambiti premi che si terrà giovedì 24 maggio a Roma.

Sarà il The Church Palace  quest’anno ad ospitare la serata finale per l’assegnazione delle statuette di Italia Travel Awards 2018. La serata finale, presentata ancora una volta da Roberta Lanfranchi, quest’anno sarà più dinamica e agevolerà i momenti di incontro e di networking per gli addetti al settore, senza rinunciare però ai momenti di intrattenimento e di grande spettacolo.

Tra le novità di questa edizione l’introduzione del premio “alla migliore esperienza senza barriere”, rivolta a tutte le associazioni, gli enti, le istituzioni, i comuni, le regioni ed agli operatori turistici che hanno realizzato iniziative importanti per l’accessibilità ai servizi turistici, permettendo una vacanza senza ostacoli e difficoltà.

Italia Travel Awards, nato con l’intento di premiare professionalità, competenza e qualità nel settore dei viaggi e del turismo, dopo solo due edizioni è cresciuto sensibilmente e inizia a vantare numeri importanti: i votanti (Agenti di viaggio, Operatori del settore e Vìaggiatori) ad oggi sono infatti arrivati a 21.477 rispetto ai 6.500 della prima edizione del 2016.

Unico neo: anche quest’anno il gruppo Alpitour, Geo Travel Network,  Welcome Travel Group e Costa Crociere si sono auto escluse dalla manifestazione e non sono state quindi ammesse alle votazioni.

37 i premi in palio della terza edizione: agenti di viaggio, operatori del settore e viaggiatori avranno ognuno le proprie categorie fra cui votare.

Gli Agenti di viaggio verranno invitati ad esprimere le loro preferenze su diverse componenti delle seguenti categorie: Trasporti, Tour Operator, Vettori, Ospitalità, Destinazioni estere, Software turismo, Network, Crociere e Traghetti, Social Media, GDS, Assicurazioni, Associazioni, Progetti di formazione ADV e OTA.

I Viaggiatori premieranno invece: Tour Operator, Compagnia area, Compagnia di crociera, Compagnia di Traghetti, Sito di prenotazione online, Destinazione, Compagnia Ferroviaria, Compagnia di Autonoleggio, Resort, Aeroporto italiano e Regione italiana.

Gli Operatori del settore infine esprimeranno la loro preferenza su Agente di Viaggio Preferito e Agenzia di Viaggio Preferita.

Ultime notizie

 Volotea ha inaugurato la sua undicesima base presso l’aeroporto di Marsiglia: qui verranno basati 2 aeromobili Boeing 717, permettendo un incremento significativo nel numero...

Lo scorso 16 aprile Air France ha inaugurato il suo nuovo servizio Parigi-Charles de Gaulle – Taipei (Taiwan). La compagnia offre ora ai suoi...

Media Partnership