Thomas Cook sospende i voli su Sharm, ma potenzia quelli su Marsa...

Thomas Cook sospende i voli su Sharm, ma potenzia quelli su Marsa Alam

Sharm el Sheikh
Sharm el Sheikh

Thomas Cook, il colosso inglese dei viaggi, ha cancellato la programmazione su Sharm el Sheikh prevista per l’inverno 2017/2018 e l’estate 20018, a seguito del perdurare del warning sicurezza emesso dal Foreign Office sull’aeroporto della località egiziana. Come riporta The Sun, i cinque voli a settimana previsti per l’inverno sono stati annullati e i clienti che avevano già prenotato sono stati rimborsati o riprotetti su altre destinazioni. La cancellazione degli operativi sul Mar Rosso riguarda solo Sharm. Thomas Cook potenzierà infatti l’offerta sia su Marsa Alam (con due voli a settimana a partire da novembre) sia su Hurghada. Le previsioni per l’inverno, riferite al Mar Rosso, sono infatti positive: “L’Egitto sta ritornando popolare quest’anno” fanno sapere dalla società. “Ci aspettiamo sulla destinazione un numero doppio di turisti britannici rispetto all’anno passato, con circa 150.000 prenotazioni”.  Con la promessa di ritornare a Sharm appena il Foreign Office darà il via libera.

Ultime notizie

Nuovo hotel per Best Western Italia in Trentino.: fa il suo ingresso nel gruppo, Best Western Hotel Adige, struttura 4 stelle con 63 camere dislocate su 3 piani.«Entrare nel network Best Western è...

TrekkSoft, fornitore di servizi software per tour operator e destinazioni, ha inaugurato la sua prima sede italiana a Milano in Via Barnaba Oriani 1.L’obiettivo principale è consolidare l’attenzione...

Media Partnership