Dall’inizio del mese Travelike, piattaforma b2b per le agenzie viaggi che faceva capo al Gruppo Settemari, è diventata una società indipendente rimanendo fuori dal pacchetto di azioni cedute al gruppo Uvet a febbraio.

Travelike permette la comparazione di voli aerei e banche letti con prenotazione di pacchetto volo + hotel, solo hotel e/o solo volo e può contare oggi su oltre 2800 agenzie di viaggi iscritte.

Chiara Roci
Chiara Roci

Alla guida del nuovo corso c’è Chiara Roci, figlia del presidente di Settemari Mario Roci, che ha seguito lo sviluppo della startup dall’esordio, avvenuto circa un anno fa e ora ne è direttore generale. L’accesso alla piattaforma, che prima avveniva dal sito di Settemari, ora sarà possibile dal sito www.travelike.it: le agenzie già registrate continueranno a usare le credenziali già in loro possesso mentre per le nuove sarà possibile richiedere user e password di accesso.

“Travelike sta per tagliare il traguardo del suo primo anno e siamo molto soddisfatti dell’accoglienza da parte delle ADV che in grande numero si sono accreditate – ha dichiarato Chiara Roci – Dal 1° aprile siamo una società indipendente che opera con un proprio staff, dedicato interamente alla piattaforma e all’interazione con le agenzie. Abbiamo messo a frutto oltre 30 anni di esperienza nell’ambito dell’outbound e l’abbiamo capitalizzata per creare un sistema molto semplice e molto dinamico, capace di offrire una grande varietà di prodotti.

La piattaforma, grazia alla combinazione delle 3 sezioni – volo, soggiorno, volo + soggiorno – permette la creazione in totale autonomia di proposte di dynamic packaging, ideali per personalizzare al massimo l’offerta da riservare al proprio cliente con un plus non da poco per le agenzie: la possibilità di scegliere in libertà il mark-up dell’agenzie perché tutte le quote sono nette.

“Un dato interessante che emerge da questo primo anno di attività è proprio l’eterogeneità delle pratiche che testimonia la capacità della piattaforma di soddisfare differenti target. Abbiamo venduto molti city break combinati, ma anche solo volo, vacanze prettamente balneari e soluzioni adatte al business travel. Tra le pratiche inattese, forse, quelle relative al prodotto neve. Sono molto contenta di portare avanti questa start up, continuando a lavorare con un team straordinario, con l’obiettivo di farla crescere costantemente sia dal punto di vista delle funzionalità sia da quello dei numeri. Siamo al lavoro su entrambi i fronti e prossimamente annunceremo interessanti novità”, ha concluso Chiara Roci.

Ultime notizie

Il metamotore di ricerca viaggi KAYAK.it ha lanciato "Trend di Viaggio", una nuova, dinamica dashboard che, tramite un’interfaccia semplice da utilizzare, fornisce utili informazioni in merito...
volonline-luigi-deli

Volonline decolla verso il centro sud Italia: il tour operator, in costante espansione e crescita, dopo aver consolidato la sua presenza commerciale al nord...

Media Partnership