Secondo i dati raccolti da Skyscanner, le ricerche dei voli a/r dall’Italia con partenza nei giorni che precedono il Capodanno, fra il 27 e il 31 dicembre, sono aumentate di circa il 20% rispetto allo scorso anno. Le tre destinazioni più ricercate si confermano al momento New York, Amsterdam e Londra. Fra le mete europee, cresce rispetto allo scorso anno l’interesse per Parigi, Praga, Budapest, ma soprattutto Milano, mentre perde qualche posizione Barcellona. Sul lungo raggio, invece, sono sempre New York, Bangkok e l’Avana le più ambite, ma aumenta l’interesse per Dubai, mentre Miami scende nelle preferenze degli italiani per Capodanno.

New York, Amsterdam e Londra le destinazioni più ricercate

Anche quest’anno, New York si conferma la destinazione più ricercata per Capodanno. Fra le prime 15 mete prevalgono anche quest’anno le città europee, su tutte Amsterdam, che quest’anno guadagna il secondo posto, precedendo Londra. Parigi si posiziona per ora al quinto posto, in crescita di 3 posizioni rispetto allo scorso anno, mentre cresce l’interesse per Praga, quest’anno sesta, e Budapest, che guadagna 3 posizioni e entra fra le prime 10. Scende di 2 posti Barcellona, quest’anno al settimo posto, mentre rimane stabile Madrid, confermandosi al nono posto. L’unica italiana fra le prime quindici destinazioni al momento è Milano, che guadagna ben 12 posizioni rispetto allo scorso anno ed è al momento dodicesima.
Fra le destinazioni di lungo raggio, invece, le mete preferite dagli italiani per il Capodanno rimangono New York e Bangkok, stabili rispettivamente al primo e quarto posto, seguiti da l’Avana, all’ottavo posto, che scende leggermente nelle preferenze, scivolando all’ottavo posto. Dubai, invece, sembra attirare sempre più italiani per il periodo di Capodanno e guadagna ben 4 posizioni, all’opposto di Miami, che invece perde quattro posizioni.

Sabato 30 dicembre il giorno più affollato

Il giorno di partenza con il maggior volume di ricerche è sabato 30 dicembre, con quasi il 26% in più rispetto alla media del periodo 27-31 dicembre, seguito da venerdì 29 dicembre con oltre il 17%.
Al contrario, domenica 31 è il giorno meno affollato, con oltre il 32% in meno di ricerche rispetto ai giorni precedenti.
Quanto agli aeroporti di partenza, l’aeroporto di Bologna sembra avere il maggior numero di ricerche di voli in partenza fra il 27 e il 31 dicembre, seguito da Napoli,Milano Malpensa e Roma Fiumicino.

Soggiorni medi più lunghi ad Amsterdam, Londra e Parigi, più brevi a New York e Bangkok

Rispetto alla durata del viaggio, al momento sembra che si cerchino soggiorni più lunghi a Londra, da 5,4 giorni nel 2016 a ben 8,3 quest’anno; Amsterdam, che va dai 5 giorni dello scorso Capodanno a 5,5; e Parigi, che passa da 5,4 gioni a 6,1. Si accorcia leggermente, invece, la durata media del soggiorno per molte delle destinazioni di lungo raggio: da 8,7 a 8,6 giorni per New York,  da 14,3 a 14 per Bangkok e da 11,7 a 11,1 per l’Avana.

 

Ultime notizie

Bar e ristoranti si confermano il volano della ripresa dei consumi delle famiglie italiane. Questa una delle principali evidenze emerse dall'ultimo Rapporto Ristorazione della Fipe...
Airbnb

Dura replica di Airbnb alla notizia che l’Aula del Pirellone ha approvato il 17 gennaio scorso la legge che introduce il Codice Identificativo di...

Media Partnership