Treni, chi prenota prima risparmia fino al 50%

Treni, chi prenota prima risparmia fino al 50%

di -
trenitalia
Chi prenota prima un posto con Trenitalia può risparmiare fino al 50%

Basta scegliere la data in anticipo, e prenotare, per risparmiare fino al 50% sul biglietto del treno. Secondo GoEuro comprare un biglietto del treno con 30 giorni di anticipo garantisce anche il 50% del risparmio. Ma anche due settimane prime riserva qualche sorpresa positiva. Analizzando i dati raccolti dalla piattaforma per la ricerca e prenotazione di treni, autobus e aerei in tutto il Vecchio Continente, relativi alle prenotazioni effettuate in tutto il 2016 sulle 8 tratte più trafficate servite da Trenitalia (Milano-Roma, Roma-Firenze, Milano-Venezia, Roma-Venezia, Napoli-Milano, Torino-Roma, Firenze-Milano e Milano-Parigi) si scopre che il risparmio medio si aggira sui 31 euro, pari al 35% in meno rispetto alla cifra indicata nella data di partenza.

La tratta Milano-Roma, ad esempio, mostra una variazione di prezzi che va da una media di 57 euro se il biglietto viene comprato 30 giorni prima a 91 euro poche ore prima della partenza. Se invece viene emesso 3 settimane prima costa 58 euro, 62 euro 2 settimane prima, e fino a 71 euro con 7 giorni di anticipo. Ma è la tratta Roma-Firenze a far registrare le fluttuazioni più interessanti. Se il giorno della partenza la media è di 41 euro muovendosi un mese prima si paga quasi la metà: 21 euro. Il tragitto Milano-Venezia, invece, registra valori bassi anche due settimane prima della partenza.

Altre tratte, come la Napoli-Milano, non mostrano invece particolari fluttuazioni. Prenotando una, due, tre o quattro settimane prima della partenza il biglietto ha più o meno lo stesso prezzo, e oscilla da 61 euro 30 giorni prima a 69 7 giorni prima di mettersi in viaggio.

Nella ricerca viene considerata poi anche una tratta internazionale, Milano (Stazione Centrale) – Parigi (Gare de Lyon). Qui la media si aggira attorno ai 123 euro (solo andata e prenotando lo stesso giorno della partenza). Ma con un mese di anticipo si riescono a risparmiare 50 euro, spendendone circa 73.