Trenitalia, presto nella app informazioni in tempo reale personalizzate

Trenitalia, presto nella app informazioni in tempo reale personalizzate

Trenitalia
Informazioni in tempo reale con la nuova app di Trenitalia

Informazioni in tempo reale, e personalizzate: sulla app di Trenitalia.com">Trenitalia presto saranno disponibili in real time tutte le informazioni sulle cause dei ritardi, su quali coincidenze prendere in caso di arrivo oltre l’orario previsto, e altro ancora. Se già da alcuni mesi sulla app di Trenitalia i passeggeri dei 6.500 treni regionali possono essere informati automaticamente dell’andamento del proprio treno, da oggi in 4 regioni pilota (Emilia-Romagna, Toscana, Lazio e Liguria) le informazioni potranno essere estese anche alle condizioni della linea, in modo da conoscere in anticipo i ritardi previsti o eventuali interruzioni di circolazione. Insomma, basta correre in stazione per poi accorgersi che il treno è in ritardo o è stato cancellato.

Si tratta di una piccola rivoluzione dell’informazione real time, riporta la Repubblica. Con questo nuovo servizio Trenitalia mira infatti a superare uno dei fattori che più innervosiscono i viaggiatori italiani: ovvero non sapere, in caso di ritardo o di treno fermo tra una stazione e l’altra magari per decine di minuti, cosa stia accadendo al convoglio su cui si sta viaggiando.

Più in dettaglio, sulla app di Trenitalia sono state aggiunte nuove funzioni che permettono di avere sullo smartphone informazioni personalizzate in tempo reale, nonché la possibilità di seguire fino a 4 treni regionali. Le novità da luglio saranno attive anche in Veneto, Piemonte e Campania. E nel 2018 verranno rese disponibili per tutti i pendolari d’Italia.

Ultime notizie

L'autunno è arrivato e con i primi freddi è giunta anche l'annunciata chiusura dell'acquisizione di Blue Panorama da parte di Uvet, una novità che...

Per ogni ospite sorridente, c’è sempre un professionista dietro le quinte che ha reso il suo soggiorno indimenticabile magari adoperandosi per fare qualcosa che andava...

Media Partnership