Turismo accessibile anche nel prezzo con la start up Bed&Care

Turismo accessibile anche nel prezzo con la start up Bed&Care

di -
Bed&Care
L'home page di Bed&Care

Non un semplice sito di prenotazioni alberghi, ma un vero e prorio global service, che rende la vacanza accessibile anche a disabili e anziani. È questo lo scopo della start up Bed&Care, tra i vincitori del concorso Petroleum, promosso dalla Fondazione Obiettivo Lavoro in collaborazione con la Fondazione Italiana Accenture . Come riporta l’agenzia di stampa Adnkronos, oltre all’assistenza alla vacanza confortevole, Bed&Care promuove lo sviluppo di una rete di scambio casa, un house sharing tra persone con disabilità simili, per offrire anche a chi ha esigenze speciali la possibilità di godere di una vacanza a basso costo all’interno di un ambiente già in grado di rispondere alle sue esigenze. I capisaldi dell’offerta Bed&Care sono alloggi verificati, visitati uno ad uno, la messa a punto di proposte accessibili anche nel prezzo e quindi la possibilità di offrire su richiesta tutti i presidi sanitari e i servizi di assistenza necessari a casa come in viaggio.