Turismo LGBT, Roma la prima città da visitare

Turismo LGBT, Roma la prima città da visitare

Roma
Roma

Roma è tra le mete preferite dal turismo LGBT. Un mercato che in Italia conta 3 milioni di persone, che producono 2,7 miliardi di fatturato nel settore turistico del nostro Paese. Per il 67% scelgono vacanze lunghe, anche di 20 giorni, scelgono le vacanze su Internet e il 51% di loro quest’anno ha scelto l’Italia. I turisti LGBT, sono un segmento in crescita e destinato ad aumentare, grazie anche alla legge sulle Unioni Civili, che apre nuove prospettive al settore turistico. Lo dice il rapporto curato da Lanfranchi Editore per Sonders&Beach, in collaborazione con AITGL (Associazione Italiana Turismo Gay & Lesbian) presentato nel corso dell’Expo del Turismo Gay di Rimini. Tra le città da visitare i turisti LGBT quindi eleggono Roma (17%), al secondo posto posizionano Milano (13%), poi Parigi (12%) Barcellona (11%), Londra (8%) e Napoli (7%). E se la capitale è la meta LGBT preferita, la città considerata più gay friendly però è Barcellona (30%), seguita da Mykonos (29%), Canarie, San Francisco e Londra (parimerito 15%), Sitges (12%) e New York (11%). In Italia invece la più gay friendly è Gallipoli (8%), mentre Torre del Lago (Lucca), località pioniera per il turismo gay italiano, è al 4%.

All’estero la meta prediletta è la Spagna (26%), seguita da Francia (14%), Grecia (11%), e poi Germania, Olanda, Belgio e Lussemburgo, tutte al 9%. Per quanto riguarda la spesa media è stata pari a 800 euro per 9 giorni, e di 235 euro per il week end. Ma qual è l’l’identikit del turista LGBT? Ha una laurea specialistica (24%), è un libero professionista (14%), il 9% è un dirigente (la media italiana è del 3%), mentre il 41% ha uno stipendio che va dai 1500 ai 3000 euro mensili. Il 29% però vive ancora a casa con i genitori.

Ultime notizie

Il Gruppo Hit, principale corporate turistica della Slovenia, ha partecipato all’edizione 2018 della Borsa Internazionale del Turismo con un desk dedicato all’interno dello stand...

Australian Travel, tour operator specializzato sull'Oceania, lavora alla crescita della propria rete commerciale, che oggi conta 4 persone, per essere più vicino alle agenzie...

Media Partnership