Uber può continuare, per ora: il Tribunale di Roma accoglie la sospensiva

Uber può continuare, per ora: il Tribunale di Roma accoglie la sospensiva

di -
Uber

Uber è risorto a Pasquetta, e potrà continuare a essere operativo almeno fino ai primi di maggio, giorni in cui è atteso un nuovo pronunciamento del Tribunale di Roma. Secondo quanto riporta Repubblica la corte ha accolto il ricorso di Uber con cui, insieme alla richiesta di appello, è stata chiesta una sospensiva dell’ordinanza che obbligava l’operatore a sospendere tutti i servizi a partire dal 17 aprile, giorno di Pasquetta.

“Siamo molto felici di poter comunicare a tutti i driver e agli utenti di Uber in Italia che potranno continuare ad utilizzare l’applicazione fino alla pronuncia del Tribunale sul nostro reclamo” ha fatto sapere in una nota l’azienda americana.