USA su misura: la cinese Ctrip compra tre tour operator negli States

USA su misura: la cinese Ctrip compra tre tour operator negli States

di -
Ctrip
Ctrip

Aumentare la presenza negli States per offrire un prodotto più vario e su misura. Con questo scopo l’agenzia di viaggi online Ctrip, basata in Cina, ha acquisito tre tour operator USA. Si tratta di Universal Vision, bus operator e agenzia di viaggi di New York; Ctour di Los Angeles, che lavora principalmente con gruppi dalla Cina; Tour for Fun, ancora di Los Angeles ma con una specializzazione nei viaggi a lungo raggio. Come riporta la testata online Skip, dall’acquisizione nasce Quartet, un pool che punta a condividere risorse per aumentare qualità e servizi e soprattutto per renderli perfettamente su misura rispetto alle esigenze dei viaggiatori cinesi. Secondo quanto dichiarato da Ctrip, Universal Vision e Ctour detengono “più del 50%” del mercato nordamericano per quanto riguarda gli arrivi dalla Cina.

Ctrip è quotata al Nasdaq, conta più di 30.000 dipendenti e non è nuova a questo tipo di operazioni: negli ultimi due anni ha stretto alleanze con compagnie aeree, tour operator e hotel in varie parti del mondo, aumentando così la propria offerta e qualità di prodotti e servizi per viaggi in Asia, Medio Oriente, Europa e Nord america. Il valore economico dell’acquisizione non è stato reso noto.

Ultime notizie

Si sta diffondendo su Facebook una bufala in due differenti versioni in cui KLM e Alitalia starebbero regalando biglietti gratuiti per festeggiare un anniversario.Molti cliccano,...
Angelo De Negri

Gli incidenti di percorso estivi degli operatori del turismo, come il recente caso di Sueño Holidays che ha cancellato le rotazioni charter per Tenerife previste...

Media Partnership