USA su misura: la cinese Ctrip compra tre tour operator negli States

USA su misura: la cinese Ctrip compra tre tour operator negli States

Ctrip
Ctrip

Aumentare la presenza negli States per offrire un prodotto più vario e su misura. Con questo scopo l’agenzia di viaggi online Ctrip, basata in Cina, ha acquisito tre tour operator USA. Si tratta di Universal Vision, bus operator e agenzia di viaggi di New York; Ctour di Los Angeles, che lavora principalmente con gruppi dalla Cina; Tour for Fun, ancora di Los Angeles ma con una specializzazione nei viaggi a lungo raggio. Come riporta la testata online Skip, dall’acquisizione nasce Quartet, un pool che punta a condividere risorse per aumentare qualità e servizi e soprattutto per renderli perfettamente su misura rispetto alle esigenze dei viaggiatori cinesi. Secondo quanto dichiarato da Ctrip, Universal Vision e Ctour detengono “più del 50%” del mercato nordamericano per quanto riguarda gli arrivi dalla Cina.

Ctrip è quotata al Nasdaq, conta più di 30.000 dipendenti e non è nuova a questo tipo di operazioni: negli ultimi due anni ha stretto alleanze con compagnie aeree, tour operator e hotel in varie parti del mondo, aumentando così la propria offerta e qualità di prodotti e servizi per viaggi in Asia, Medio Oriente, Europa e Nord america. Il valore economico dell’acquisizione non è stato reso noto.

Ultime notizie

Nuovo hotel per Best Western Italia in Trentino.: fa il suo ingresso nel gruppo, Best Western Hotel Adige, struttura 4 stelle con 63 camere dislocate su 3 piani.«Entrare nel network Best Western è...

TrekkSoft, fornitore di servizi software per tour operator e destinazioni, ha inaugurato la sua prima sede italiana a Milano in Via Barnaba Oriani 1.L’obiettivo principale è consolidare l’attenzione...

Media Partnership