Elena David e Jordi De las Moras presentano il nuovo Book 2018 Valtur

“Noi non vendiamo camere ma vacanze in Italia”. Esordisce così l’amministratore delegato e direttore generale di Valtur, Elena David, nella presentazione riminese della nuova programmazione del tour operator.

E per dimostrarlo arriva il nuovo BOOK dedicato all’intera offerta inverno-estate, con massima attenzione al prodotto e un legame sempre più stretto con i territori in cui si trovano i 15 resort in portfolio. Presentato in un innovativo format quadrato, è stato ideato con l’obiettivo di presentare un’idea di “grand tour by Valtur” per scoprire non solo le bellezze dei resort ma anche l’unicità e le caratteristiche dei territori nei quali essi sono localizzati. Un invito a vivere esperienze uniche che rimarranno nella memoria del viaggiatore.

“Non è più un catalogo ma una Guida all’Italia – rilancia David – è inutile che noi operatori parliamo di turismo petrolio dell’Italia se poi non siamo noi stessi a valorizzarlo”

Il 2018 di Valtur è guidato da una chiara politica commerciale, centrata ancora una volta sull’early booking, con riduzioni fino al 20% sulla tariffa base. Condizioni speciali anche per le famiglie con bambini, che continuano a rappresentare un target prioritario per Valtur: per loro il primo bambino gratis fino ai 13 anni, mentre a partire dal secondo è previsto uno sconto del 50% sulla tariffa base.

E’ inoltre possibile scegliere la formula dei soggiorni brevi, a partire da una notte, e flessibili, con data di arrivo e partenza a scelta dell’ospite; gli ospiti che soggiornano per almeno 2 notti possono attivare lo Speciale Ski Pass, con consegna direttamente al check-in.

“Vogliamo essere riconosciuti come un operatore solido e affidabile dai nostri partner, a partire dalle agenzie di viaggio”, aggiunge Jordi de Las Moras, Chief Commercial & Marketing Officer Valtur. “Quest’ultimo anno di intenso lavoro ci ha consentito di riposizionarci sul mercato e iniziare recuperare la fiducia degli operatori; anche per il 2018 continueremo a garantire alle agenzie una policy commerciale chiara e coerente, che mira alla qualità dell’offerta e alla soddisfazione del cliente”.

“Sono stati mesi di intenso e duro lavoro – conclude Elena David – ma posso ora dire che siamo pronti ad affrontare il nuovo anno con solide basi, con ancora più entusiasmo ed energia. Sono certa che, con il contributo di tutto lo staff e il supporto dei nostri stakeholder, il percorso di ricostruzione e rinnovamento che abbiamo intrapreso ci porterà a raggiungere importanti risultati. Tutti noi abbiamo il compito di salvaguardare questo marchio tesoro del turismo italiano: vogliamo guidare Valtur nel futuro e abbiamo in programma la realizzazione di un grande progetto a favore del turismo in Italia”.

Ultime notizie

Continua l’espansione nel mercato Horeca di Zucchetti, che rafforza il suo ruolo di leader con l’acquisizione di Simple Booking, booking engine e channel manager per hotel di...
alitalia lufthansa

Come da copione, incurante della scure dell'Antitrust europeo, il governo ha approvato in Consiglio dei ministri il decreto legge che posticipa ad ottobre la...

Media Partnership